/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 10 gennaio 2020, 13:03

Ad Albenga la presentazione del libro "I sogni dei bambini. Tracce archetipiche delle immagini della notte"

Venerdì 17 gennaio alle ore 17,00 presso la Biblioteca civica “Simonetta Comandei"

Ad Albenga la presentazione del libro "I sogni dei bambini. Tracce archetipiche delle immagini della notte"

 

Venerdì 17 gennaio alle ore 17,00 presso la Biblioteca civica “Simonetta Comandei” a Palazzo Oddo (Albenga) si terrà una tavola rotonda per la presentazione del volume “I sogni dei bambini. Tracce archetipiche delle immagini della notte” di Elvezia Benini e Cecilia Malombra. Presentazione di Francesco Montecchi. Interverranno le autrici, la psicologa e psicoterapeuta Paola Buonsanti lo psicologo e mediatore famigliare Alfredo Sgarlato. Coordinamento e organizzazione dell’Associazione “Immaginafamiglie”.

I bambini del nostro tempo vengono pressati a "fare" e continuamente sollecitati dal collettivo ad aderire a modelli prestazionali e competitivi. Non si permette loro di avere pause e di godere di quella sana noia attraverso cui dare spazio alla riflessione e riconoscere le emozioni e le produzioni della fan-tasia e dell'inconscio.

Con questo libro si auspica di restituire importanza ai sogni come base di buona salute, di creare una "carta dei diritti dei sogni dei bambini" che, impli-citamente, sollecita a ridimensionare l'enfasi del dominio della coscienza e della spinta alla prestazione e che, riducendone l'unilateralità, ne facilita il dialogo integrato con l'inconscio.

Numerosissimi sono i sogni di bambini, dall'età pre-scolare sino all'adole-scenza, che qui vengono descritti e commentati secondo una visione rigoro-samente junghiana. Mentre si legge, presi dal valore avvincente della descri-zione dei sogni dei bambini, dal commento e dalla traduzione teorica che ne seguono, con la ricchezza dei richiami a Jung e ai post-junghiani, senza ac-corgersene, si entra in contatto con tutti i riferimenti teorici che compongono la teoria junghiana stessa.

Il libro rappresenta dunque un piccolo trattato di psicologia junghiana. Ma in realtà, l'obiettivo finale è la possibilità di arrivare a chi, a vario titolo, è in stretta relazione con i bambini - genitori, educatori, insegnanti - e voglia ridare loro il diritto al sogno.

 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium