/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 30 maggio 2020, 15:52

Cairo, la minoranza unita per un'interrogazione urgente sulla qualità dell'aria in Val Bormida

Tutti i consiglieri di opposizione chiedono chiarimenti sulla presenza di sostanze inquinanti e nocive nell'aria, tra cui il benzopirene, riscontrata da Arpal e Regione

Cairo, la minoranza unita per un'interrogazione urgente sulla qualità dell'aria in Val Bormida

"La presenza di sostanze inquinanti e nocive nell'aria, tra cui il benzopirene, è stata riscontrata da Arpal e Regione a Cairo e in Val Bormida. Tutti i consiglieri comunali di opposizione di Cairo (Giorgia Ferrari, Nicolò Lovanio, Silvano Nervi, Alberto Poggio e Matteo Pennino) chiedono spiegazioni al sindaco Lambertini alla luce del fatto che simile allarmante comunicazione è stata appresa solo tramite comunicazioni agli organi di stampa dell'assessore regionale Giampedrone e dello stesso sindaco". Si apre così la nota stampa firmata da tutti i consiglieri comunali di opposizione di Cairo, Giorgia Ferrari, Alberto Poggio, Matteo Pennino, Nicolò Lovanio e Silvano Nervi sulla presenza di inquinanti nell'aria della Val Bormida.

"In qualità di consiglieri comunali chiediamo che il primo cittadino comunichi in consiglio comunale i dati, le informazioni, la provenienza e le spiegazioni del caso su una vicenda così delicata che non può essere affidata a dichiarazioni poco chiare e comprensibili affidate agli organi di stampa. Chiediamo al sindaco che riferisca ai cittadini tramite la sede deputata del consiglio comunale o in assemblee pubbliche" concludono dall'opposizione cairese.

*In allegato l'interrogazione urgente depositata dai consiglieri di minoranza

Files:
 interrogazione qualità aria 27.5.2020 (153 kB)

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium