/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 07 agosto 2020, 06:54

Come diventare barman professionista

Sono tanti i giovani che vogliono diventare dei barman e che sono alla ricerca di quello che è il giusto percorso per riuscire a coronare questo loro sogno

Come diventare barman professionista

Sono tanti i giovani che vogliono diventare dei barman e che sono alla ricerca di quello che è il giusto percorso per riuscire a coronare questo loro sogno lavorativo. Del resto, negli ultimi anni quella del barman così come quella del bartender è diventata una professione di riferimento.

Ma come diventare barman professionista? Cerchiamo di individuare l’iter.

Diventare barman: cosa studiare

Come per ogni lavoro, anche in questo caso sarà bene organizzare il percorso professionalizzante. Ad esempio, chi è alla ricerca di un corso barman Roma dovrebbe conoscere la scuola FBS. Si tratta di un ente che offre dei corsi professionalizzanti di altissimo livello che permettono al contempo sia di studiare le basi di questo mestiere che di trovare tutti gli sbocchi lavorativi per iniziare a fare pratica.

Quello che spesso non si prende in considerazione è la parte teorica. Si è portati a pensare che tutti possano fare il barman. Eppure non c’è niente di più sbagliato. Anche questa figura professionale ha bisogno di studio, deve conoscere le materie prime, deve saperle lavorare, deve conoscere il modo giusto per fare degli abbinamenti, per preparare cocktail e caffè e così via.

Non ci si improvvisa barman. Questo dovrebbe essere un concetto chiaro a chi pensa che sia sufficiente saper azionare una macchina del caffè per essere definiti tali. Non c’è nulla di più sbagliato. Per diventare dei professionisti del settore si deve studiare e ci si deve formare con chi di dovere così da diventare dei numeri uno.

Quella suggerita è una vera e propria accademia che, quindi, è in grado di dare le basi per costruirsi il lavoro dei propri sogni ed è quella che ogni ragazzo e ogni ragazza con il sogno di lavorare in questo settore dovrebbero prendere in considerazione per formarsi.

Naturalmente, accanto a un’ottima teoria, allo studio con i migliori professionisti del settore, deve affiancarsi la pratica. Questo è uno dei fiori all’occhiello di un percorso professionalizzante come quello indicato. Si tratta di un elemento imprescindibile, perché conoscere la teoria senza aver mai messo in pratica quello che si è studiato di certo non permetterà di trovare lavoro.

Dopo aver fatto i propri studi e la pratica, si potrà effettivamente essere pronti per lavorare in un bar. In questo modo si potrà anche fare carriera, specializzarsi in altri ambiti e continuare a studiare per diventare dei veri e propri pro del settore.



MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium