/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 08 agosto 2020, 07:05

Sexy infermiera per promuovere party, "La Kava" si scusa: "Indecorosa ed errata comunicazione pubblicizzata da un collaboratore esterno"

La direzione del locale di Bergeggi, dopo la rimozione del post, ha inoltre annunciato che una parte dell’incasso della serata sarà devoluto a favore dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di Savona

Sexy infermiera per promuovere party, "La Kava" si scusa: "Indecorosa ed errata comunicazione pubblicizzata da un collaboratore esterno"

"Spett.le Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di Savona, con la presente la proprietà della discoteca 'la Kava' di Bergeggi si scusa per la indecorosa ed errata comunicazione che è stata pubblicizzata attraverso i social da un collaboratore esterno che, senza preventiva autorizzazione della proprietà, ha pubblicato il post con i contenuti e le immagini dalle quali la proprietà si dissocia in toto". Si apre così il post Facebook con il quale la direzione della discoteca 'la Kava' di Bergeggi si scusa per la comunicazione di una serata nel proprio locale promossa utilizzando l'immagine di una infermiera sexy. Una scelta che, a pochi mesi dal picco dell'emergenza coronavirus, l'Ordine degli Infermieri della provincia di Savona aveva bollato come irrispettosa: "Dà l'immagine degli ospedali come luoghi promiscui" (leggi QUI

"Ci scusiamo per non aver adeguatamente controllato e vigilato sul contenuto di quanto pubblicato, profondamente offensivo nei confronti della categoria professionale cui fa riferimento, che al contrario merita il nostro unanime plauso per il sacrificio affrontato nella emergenza Covid, e più in generale offensivo nei confronti di tutte le donne, ribadendo ancora una volta la nostra totale disapprovazione e smentita" proseguono dalla direzione del locale di Bergeggi.

"Abbiamo provveduto immediatamente alla rimozione dell’indegno post e ci scusiamo sinceramente per l’increscioso incidente. A concreta conferma delle nostre scuse una parte dell’incasso della serata sarà devoluto a favore dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia di Savona" la chiosa finale della direzione “La Kava”.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium