/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 17 gennaio 2021, 09:39

Liguria in zona arancione da oggi: tutto quello che si può fare

Toti: "I dati sulla diffusione del virus sono in miglioramento. La situazione però è ancora molto delicata e i giorni che ci aspettano saranno decisivi"

Liguria in zona arancione da oggi: tutto quello che si può fare

Da oggi, domenica 17 gennaio, scatta per la Liguria la zona arancione fino al 30 gennaio, quando si valuterà nuovamente l’andamento dell’Rt in tutta Italia. E’ infatti entrato in vigore il nuovo Dpcm che sarà valido fino al 5 marzo.

Ma cosa potremo fare quindi a partire da oggi? 

Resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5

VIETATI 

Gli spostamenti fuori regione e comune tranne che per comprovate esigenze lavorative, necessità e motivi di salute.

CONSENTITI 

Gli spostamenti all'interno del proprio comune dalle 5 alle 22. Dai piccoli comuni (fino a 5mila abitanti) in un raggio di 30 km senza poter andare nei comuni capoluoghi di provincia. Visite verso una sola abitazione privata all'interno del territorio comunale, una volta al giorno (tra le 5 e le 22 e nei limiti di 2 persone, più eventuali figli minori di 14 anni o persone disabili o non autosufficienti conviventi). Consentiti gli spostamenti verso le seconde case anche fuori regione.

CHIUSI 

Bar e ristoranti consentito l'asporto (fino alle ore 22 per i ristoranti, fino alle 18 per bar ed esercizi senza cucina) e consegne a domicilio (senza restrizioni). Centri commerciali nei festivi e prefestivi (tranne per i negozi di alimentari, supermercati, farmacie, para-farmacie, tabacchi, edicole che si trovano al loro interno). 

APERTI 

Negozi fino alle ore 21. Centri commerciali nei feriali. 

SCUOLE

In presenza materne, elementari e medie. DAD per le superiori. 

"So che saranno due settimane di sacrifici per tutti, specialmente per le attività che dovranno fermarsi di nuovo e per i ragazzi delle scuole superiori che continueranno con la didattica a distanza per un’altra settimana. Però stamattina, in questa prima domenica con le nuove restrizioni, voglio dire ai liguri di non arrendersi: i nostri dati sulla diffusione del virus sono già in miglioramento rispetto a quelli di dieci giorni fa, che ci hanno portato a entrare in questa fascia. Ma la situazione è ancora molto delicata e i giorni che ci aspettano saranno decisivi. Rispettiamo le regole tutti insieme per tornare al più presto in zona gialla e fare in modo che queste siano le ultime settimane con misure così drastiche e dolorose. Siate forti, coraggiosi, uniti. Liguri" scrive su Facebook il governatore Giovanni Toti.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium