/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 20 gennaio 2021, 12:30

Pietra Ligure saluta Piero Vignolo, l'ex Vigile Urbano con il cuore rossoblu

Aveva legato il suo nome alla pescheria di famiglia nel centro storico pietrese. Tifosissimo del Genoa, se n'è andato a 71 anni dopo aver a lungo lottato contro un brutto male

Foto tratta da 'Res Publica - Gazzettino di Pietra Ligure'

Foto tratta da 'Res Publica - Gazzettino di Pietra Ligure'

Sono ore di profondo lutto a Pietra Ligure, soprattutto nelle vie del centro storico. Se n'è andato infatti, all'età di 71 anni dopo una lunga battaglia contro un terribile nemico, Piero Vignolo, già Vigile Urbano.

Oltre alla divisa indossata fino alla fine degli '70 prima di diventare Vigile sanitario però, il nome di Vignolo era legato indissolubilmente alla pescheria portata avanti insieme alla moglie e ai figli, prima in piazza Castellino e poi in via Rocca Crovara, sede attuale dell'attività. 

Ma Piero Vignolo, che amava girare per il cuore della vecchia Pietra in sella alla sua bici, aveva anche una grande passione: il Genoa. Un vero e proprio amore per i colori rossoblu condiviso assieme a tanti degli amici che oggi lo piangono unitamente ai suoi cari. Una persona buona, di cuore, sempre con il sorriso stampato sotto gli inconfondibili baffoni e gli occhi chiari, dello stesso colore di quel mare che ha contraddistinto parte della sua vita assieme al padre pescatore Gino, in gioventù giocatore proprio del Genoa (ma non solo) con all'attivo due presenze in serie A.

Lascia la moglie Rosangela, i figli Rossella, Davide e Debora, la nuora, il genero, gli adorati nipoti Marco, Lucrezia, Vittoria, Anna e Carolina, la sorella Roberta oltre ai parenti tutti. L'ultimo saluto a avrà luogo quest'oggi, mercoledì 20 gennaio, alle ore 16.30 nella sua abitazione di via Lanfranchi n° 10 a Magliolo.

Tra le testimonianze di cordoglio giunte nelle ultime ore, anche quella del Comando Polizia Municipale di Pietra Ligure che si unisce al dolore dei familiari.

La famiglia Vignolo, che esprime un particolare ringraziamento al signor Carlo Rocca per la sua grande disponibilità, ha espresso la volontà di non ricevere fiori ma eventualmente di destinare offerte alla C.R.I. di Magliolo.

Roberto Vassallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium