/ Politica

Politica | 26 ottobre 2021, 16:35

Gratuità pedaggi autostradali per tutte le tratte interessate dai cantieri: Consiglio regionale unito

Approvato all’unanimità l’odg di Bozzano riguardante l’ampliamento dell’esenzione dei pedaggi autostradali per tutte le tratte con cantieri

Gratuità pedaggi autostradali per tutte le tratte interessate dai cantieri: consiglio regionale unito

È appena stato approvato all’unanimità l’Ordine del Giorno con cui ho chiesto l'ampliamento dell’esenzione dei pedaggi autostradali sulla tratta Andora Genova e poi salendo verso la Valbormida, fino a Millesimo. Bene che si realizzino i cantieri previsti dal Piano di interventi di ASPI e SALT, ma i disagi a cui sono costretti i cittadini superano ormai la tollerabilità. L’ho detto e lo ripeto, serve maggior programmazione per limitare al minimo i disagi, intanto gli utenti vanno tutelati prevedendo delle agevolazioni sulle tratte che per ora sono rimaste escluse”. Ad affermarlo il consigliere regionale Alessandro Bozzano.

Già nel periodo estivo l’esenzione del pedaggio è stata estesa per arrivare a comprendere il casello di Savona, con anche i caselli di Albisola, Celle Ligure, Varazze e Arenzano, da e verso Genova – prosegue Bozzano -. Ma non basta. Ad oggi, ad esempio, il tratto autostradale che sale verso Millesimo e attraversa quindi la Valbormida è interessato da lavori che limitano la percorrenza a una sola corsia, con i relativi rallentamenti. Anche qui bisogna intervenire inserendo l’esenzione del pedaggio”. 

L’intero consiglio regionale ha votato a favore, approvando all’unanimità un atto che impegna la Regione, attraverso l'azione del presidente Toti e della Giunta regionale, perché siano inserite nelle agevolazioni già concordate tutte le tratte rimaste escluse, in particolare tra Savona e Andora, come verso Millesimo”, conclude Bozzano.

 

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium