/ Attualità

Attualità | 23 giugno 2022, 18:24

Vado, prossima settimana via all'ultima fase dei lavori su via XXV Aprile

"Si tratta di un ultimo sforzo necessario per terminare i lavori e consegnare alla comunità un nuovo prezioso lavoro di sistemazione urbana"

Vado, prossima settimana via all'ultima fase dei lavori su via XXV Aprile

Dalla prossima settimana inizieranno le ultime fasi di lavorazioni ed asfaltature di via XXV Aprile a Vado Ligure.

Gli interventi verrano divisi in diverse fasi, dal posizionamento di griglie e caditoie prenderanno il via i lavori di rifacimento dell'asfalto, che interesseranno prima le laterali via Primo Maggio e via 2 Giugno. 

Successivamente, verrà interessata la via centrale, in tre sezioni di intervento per consentire la continuità di aperture parziali della zone non interessate dai lavori o già completate.

Le lavorazioni, a parte quelle tecnicamente indispensabili, verranno comunque sospese in orario serale con conseguente ripristino di accesso alla via. 

"Si tratta di un ultimo sforzo necessario per terminare i lavori e consegnare alla comunità un nuovo prezioso lavoro di sistemazione urbana" dicono dal comune vadese.

I lavori erano ripartiti lo scorso 21 febbraio dopo che il comune nel settembre 2021 aveva risolto il contratto per inadempienza con la ditta che stava effettuando gli interventi in quanto erano stati numerosi i disagi provocati nella gestione e nelle tempistiche. I rallentamenti non erano piaciuti al comune che aveva interrotto così il rapporto contrattuale.

A seguito della risoluzione del contratto, erano stati interpellati progressivamente i soggetti che avevano partecipato all'originaria procedura di gara con lo scopo di stipulare un nuovo contratto per l’affidamento e la conclusione dei lavori e in attesa della conclusione dell'iter era stata avviata la messa in sicurezza del cantiere ed il ripristino della segnaletica di cantiere.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium