/ Economia

Economia | 12 febbraio 2024, 08:30

Fondazione De Mari, c’è tempo fino al 1 marzo per partecipare al bando "Spettacolodalvivo"

Negli anni ha sostenuto festival, concerti, spettacoli teatrali per grandi e piccini, ma anche performance di danza e premi di livello nazionale

Fondazione De Mari, c’è tempo fino al 1 marzo per partecipare al bando "Spettacolodalvivo"

Anche nel 2024 torna nel calendario istituzionale della Fondazione De Mari di Savona il bando Spettacolodalvivo, pensato per progetti legati al mondo dell’arte performativa. Negli anni questo bando ha sostenuto festival, concerti, spettacoli teatrali per grandi e piccini, ma anche performance di danza e premi di livello nazionale che toccano le più suggestive location della nostra provincia e le trasformano in palcoscenici privilegiati che ospitano appuntamenti di grande qualità.

La scorsa edizione del bando ha permesso alla fondazione di origine bancaria savonese di sostenere oltre 50 realtà del territorio che hanno organizzato alcuni tra i più importanti eventi della provincia, animando sia costa che entroterra di spettacoli unici e fortemente apprezzati dal pubblico. Un calendario fitto, che ha il suo picco nel periodo estivo, ma che dissemina eventi durante tutto l’anno e che la Fondazione De Mari sostiene anche in termini di promozione e comunicazione: già dal 2022 infatti, la Fondazione ha messo a disposizione i suoi canali ufficiali per diffondere i dettagli dei progetti sostenuti nell’ambito del bando, con una pagina “Eventi” (www.fondazionedemari.it/eventi) dove viene caricato l’intero calendario degli appuntamenti con i dettagli dei programmi e i riferimenti degli organizzatori. Nel 2023, a questa azione digitale è stata aggiunta anche la distribuzione di una brochure cartacea dedicata agli appuntamenti estivi e distribuita su tutto il territorio provinciale: uno strumento molto utile a sostegno dell’attività turistica del nostro territorio che è stata riconfermata anche per il 2024.

Tra i progetti sostenuti in questi anni ci sono appuntamenti storici per il territorio ma che hanno carattere nazionale come il Festival Teatrale di Borgio Verezzi, il Premio della Città di Loano per la Musica Tradizionale e il Festival e concorso Palma d’Oro di Finale Ligure, oltre a progetti più recenti ma già apprezzatissimi come il FestivAlContrario, AlbIsJazz e il Musaq – Quiliano Music Contest. Moltissimi i progetti dedicati alla musica, da quella classica al jazz fino al blues e al rock, ma anche danza e teatro hanno avuto negli anni diversi appuntamenti importanti, come il Terreni Creativi Festival o il progetto Tra Cielo e Mare. Per i più piccoli, di grande successo gli appuntamenti con il Wroom Fest e Zingarate.

Per partecipare al bando, è sufficiente collegarsi al sito https://www.fondazionedemari.it/spettacolo-dal-vivo-2024/ e accedere alla piattaforma ROL (Richieste On Line). Al link è possibile scaricare anche il testo integrale del bando per verificare i criteri di ammissibilità.

La scadenza per partecipare al bando Spettacolodalvivo 2024 è venerdì 1° marzo. L’elenco dei bandi di Fondazione De Mari è consultabile al link www.fondazionedemari.it/bandi-2024.

I.P.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di SavonaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium