/ Eventi

Eventi | 12 febbraio 2024, 14:08

Il 16 marzo torna la Milano-Sanremo: cambia la partenza ma il percorso resta "classico" nel savonese

La "Classicissima di Primavera" numero 115 prenderà il via da Pavia. Nella nostra provincia l'esordio a Varazze e poi Aurelia fino a Capo Mele

Il 16 marzo torna la Milano-Sanremo: cambia la partenza ma il percorso resta "classico" nel savonese

Nonostante il cambio di partenza, non più dal capoluogo lombardo bensì da Pavia, sarà una "Classicissima di Primavera" del ciclismo numero 115 "tradizionale" per quanto riguarda il Savonese.

La Milano-Sanremo del prossimo sabato 16 marzo farà quindi, nella nostra provincia, esordio a Varazze giungendo sulla via Aurelia da Cogoleto e proseguirà sulla litoranea fino a Capo Mele, prima di chiudere il suo percorso di 288 km sul traguardo di via Roma, nella Città dei Fiori.

Dopo aver percorso circa 44 km di strade pianeggianti a cavallo del Ticino, la gara rientrerà nel percorso classico a Casteggio: da lì si ripercorrerà la strada che per più di 110 anni ha collegato Milano con la Riviera di Ponente toccando Ovada, il Passo del Turchino per scendere su Genova a Voltri. Si procede quindi verso ovest accanto al mare lungo la statale Aurelia attraverso Varazze, Savona, Albenga (non si percorre la salita delle Manie inserita dal 2008 al 2013) fino a raggiungere Imperia.

A San Lorenzo al Mare, dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta), si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961). La Cipressa supera 5.6 km al 4.1% per immettere nella discesa molto tecnica che riporta sulla ss.1 Aurelia.

Negli ultimi chilometri, a 9 dall'arrivo, inizierà la salita del Poggio(3.7 km a meno del 4% di media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento) alla quale seguirà una discesa molto impegnativa su strada asfaltata, ristretta in alcuni passaggi e con un susseguirsi di tornanti e di curve e controcurve fino all’immissione nella statale Aurelia. Da lì l'entrata nel centro abitato sanremese nel percorso che tutti gli appassionati di pedali ben conoscono.

"Siamo pronti ad affrontare una nuova esaltante stagione che avrà come apoteosi la Milano-Sanremo, prima Classica Monumento dell'anno - ha affermato durante la presentazione il direttore Mauro Vegni, di RCS -. Abbiamo una grande novità come la partenza da Pavia, che ospiterà il venerdì la presentazione delle squadre. La Classicissima non è solo evento un evento sportivo ma è anche volano di promozione del territorio visto che la corsa anche quest'anno sarà trasmessa in diretta integrale e sarà visibile in ogni paese del mondo. Da oggi scatta il conto alla rovescia verso il 16 marzo e siamo certi che vivremo nuovamente una giornata gloriosa come quella dell'anno scorso che ha visto quattro campionissimi, tutti con caratteristiche differenti, giocarsi il successo, a dimostrazione che la Milano-Sanremo rimane ancora una delle corse più ambite e incerte".

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di SavonaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium