/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Centralissimo vicinissimo mare in viale Martiri della Liberta` contratto transitorio non residente massimo 18 mesi...

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Centrale via Aurelia n.91 a 80 metri mare con parcheggio pubblico a 15 metri contratto 6+6 negozio in ordine 60mq. e...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 19 ottobre 2016, 09:27

Due "case di appuntamenti" a Savona, Carabinieri arrestano due maitresse colombiane

Le donne riuscivano a ricevere fino a 20 “clienti” al giorno ciascuna e le ragazze gestite dalle arrestate erano 2/3 per abitazione.

Ieri mattina, a seguito di ordinanza di custodia cautelate emessa dal GIP (dott. Picozzi) del Tribunale di Savona, personale del Nucleo Investigativo del comando Provinciale di Savona ha tratto in arresto due sorelle colombiane che, in concorso, gestivano due “case di appuntamenti” attive a Savona.

L’attività d’indagine, coordinata dal pm Chiara Venturi della Procura della Repubblica del capoluogo, è iniziata nel mese di gennaio 2016 a seguito della segnalazione di alcuni residenti che vedevano un insolito via vai di uomini entrare ed uscire ad ogni ora del giorno e della notte da un appartamento di un palazzo di questo centro.

Gli investigatori hanno accertato che le due arrestate gestivano le attività di meretricio in due diverse abitazioni. Le donne riuscivano a ricevere fino a 20 “clienti” al giorno ciascuna e le ragazze gestite dalle arrestate erano 2/3 per abitazione.

Maggiori informazioni saranno fornite nel corso ella conferenza stampa prevista questa mattina. Aggiornamenti in corso.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore