/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 25 ottobre 2016, 13:57

Savona, i lavoratori ATA accerchiano il Comune: "No ad un cambiamento dirigenziale, basta agli attacchi di Arecco". Il sindaco: "Stiamo lavorando per il bene dell’azienda"

Erano presenti una novantina di lavoratori che prima hanno sostato nell'atrio di fronte la sala del Consiglio comunale fino al momento in cui sono stati accolti per l’audizione dal sindaco

Savona, i lavoratori ATA accerchiano il Comune: "No ad un cambiamento dirigenziale, basta agli attacchi di Arecco". Il sindaco: "Stiamo lavorando per il bene dell’azienda"

“Siamo qui per denunciare un disagio che i lavoratori hanno in quanto l’azienda è bersaglio sui giornali e sui siti internet di attacchi sia politici che personali. In più come aggravante viene scritto che i lavoratori, o meglio un gran numero di loro, sono favorevoli ad un cambiamento dirigenziale. Oggi siamo venuti qui per dire basta agli attacchi continui del vice sindaco Arecco e per esprimere solidarietà e consenso all’operato della Presidente Sara Vaggi e del Direttore Generale Luca Pesce”. Questo il messaggio lanciato da una delegazione di lavoratori di ATA SpA che questa mattina ha accerchiato palazzo Sisto e chiesto un incontro con il sindaco.

Erano presenti una cinquantina di lavoratori che prima hanno sostato nell'atrio di fronte la sala del Consiglio comunale fino al momento in cui sono stati accolti per l’audizione dal sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, unitamente al Vice Sindaco Massimo Arecco e agli Assessori Barbara Marozzi, Ileana Romagnoli, Pietro Santi e Maurizio Scaramuzza. Il rappresentante Renzo Beltramo si è fatto portavoce dei lavoratori e ha letto il messaggio di protesta. 

Ha dichiarato il sindaco Ilaria Caprioglio: “Anche se non in agenda, ho accettato di incontrare i dipendenti, assieme al Vice Sindaco Arecco e rappresentanti della Giunta, a conferma della nostra vicinanza ai lavoratori e della nostra totale disponibilità al dialogo. Ho prestato ascolto a quanto avevano da comunicare in merito ad ATA Spa e ho ribadito la posizione dell'Amministrazione Comunale già espressa nelle precedenti occasioni, non ultima ieri in Prefettura con i sindacati. È nostro impegno lavorare per il bene e la salvaguardia dell'azienda, dei lavoratori, del servizio alla cittadinanza, tutelando altresì i fornitori e tutto l'indotto”.

Debora Geido

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium