/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 21 marzo 2017, 16:49

25ª Edizione Giornate FAI di Primavera

Sabato 25 e domenica 26 marzo aperture ed eventi collaterali organizzati dalle delegazioni FAi di Savona e Albenga Alassio

25ª Edizione Giornate FAI di Primavera

Il 25 e 26 marzo il FAI invita tutti in 400 località d’Italia dove, grazie all’impegno di 7.500 volontari e 35.000 Apprendisti Ciceroni, saranno aperti oltre 1.000 siti: chiese, ville, giardini, aree archeologiche, avamposti militari, interi borghi.

Si tratta di tesori di arte e natura spesso sconosciuti, inaccessibili ed eccezionalmente visitabili in questo weekend con un contributo facoltativo.

Le Delegazioni FAI di Savona e di Albenga Alassio, in occasione della 25° edizione della manifestazione hanno ideato un itinerario che si snoda tra Vado e Finale Ligure, con aperture straordinarie di beni artistici, paesaggistici ed industriali nell’ottica di valorizzare questo tratto straordinario di costa della nostra provincia.

Tutte le visite sono a contributo libero e sarà possibile iscriversi al FAI in ciascun sito visitabile.

In dettaglio gli eventi e le aperture:

A Finale Ligure venerdì 24 marzo (dalle ore 21,15 alle ore 22,30) presso l' Auditorium di Santa Caterina Piazza Santa Caterina – Finalborgo 

Proiezione del docu-film “Un secolo al volo” regia di Teo De Luigi con intervento introduttivo dello sceneggiatore Prof. Fabio Caffarena . Dalle “Officine Meccaniche Piaggio” fondate nel 1906 a Finalmarina fino alla “Piaggio Aero Industries” di oggi. Dopo più di un secolo una fabbrica affacciata sul mare, protagonista della nascita e dello sviluppo dell’industria aeronautica nazionale, trasloca e lascia il posto a nuove sfide. Idrovolanti testati in mare aperto, aerei trasportati su chiatte, velivoli costruiti per l’aviazione sportiva e per le guerre, motori per le acrobazie delle Frecce Tricolori, pattugliatori pilotati a distanza e raffinati modelli executive, solcano i cieli di tutto il mondo. Un’appassionante storia in bianco/nero e a colori, raccontata dai tecnici e dalle maestranze che l’hanno vissuta e che la vivono ancora.

Sabato 25 e domenica 26 marzo (dalle ore 10,30 alle ore 16,30) – apertura della Fortezza di Castelfranco, Via Generale Enrico Caviglia Il Forte di Castelfranco si trova sull'altura del Gottaro.

Il complesso fortilizio, che risale alla seconda metà del XIV secolo, ha subito nel corso dei secoli fasi alterne di distruzione, ricostruzione, ampliamento e ridimensionamento e, attualmente, si articola in una pianta a forma stellata, a stretto contatto con l'abitato del centro di Finale ad una quota di circa 26 metri sopra il livello del mare. Le visite partiranno ogni mezz’ora circa per tutto il periodo di apertura Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni: Liceo Scientifico statale “Arturo Issel” di Finale Ligure, Istituto Alberghiero per i servizi Alberghieri e della Ristorazione "A. Migliorini" di Finale Ligure - Istitutosalesiano “Madonna degli Angeli” di Alassio

Eventi collaterali All’interno della Fortezza sono state allestite: Mostra di opere fotografiche VIS A VIS “ALESSIO DELFINO – Rêves , PIERLUIGI FRESIA – Azzeramenti di assoluti” a cura di CE Contemporary e Vision Quest. Proiezione di videointerviste realizzate dagli studenti universitari del Campus di Savona agli ex dipendenti della fabbrica della Piaggio Aereo Industries di Finale

Sabato 25 e domenica 26 marzo, (dalle ore 10,30 alle ore 16,30) – aperrtura dell'Hangar della Piaggio Aero Industries - SS1- Via Aurelia, 3

La Piaggio si era insediata a Finale Ligure già dal 1906, in aree a monte della ferrovia espropriate ad hoc per costruirvi prevalentemente materiale ferroviario. Tra il 1917 ed il 1920 viene costruito, a valle dell'Aurelia e quasi direttamente sulla spiaggia, l’Hangar della Piaggio per la costruzione di idrovolanti militari.  L’edificio, salvatosi dalle distruzioni della Seconda Guerra Mondiale, è di grande interesse per l’architettura industriale e le costruzioni in cemento armato. Le visite partiranno ogni mezz’ora circa per tutto il periodo di apertura Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni: Liceo Scientifico statale “Arturo Issel” di Finale Ligure, Istituto Alberghiero per i servizi Alberghieri e della Ristorazione "A. Migliorini" di Finale Ligure - Istituto salesiano “Madonna degli Angeli” di Alassio

Eventi collaterali: All’interno dell’hangar sono state allestite: Mostra sulla storia dell’hangar e della Piaggio a cura dell’Associazione Salvaguardia del Finalese e di un gruppo di ex dipendenti Piaggio. Mostra fotografica con immagini dell’hangar realizzate prima, durante e dopo il trasferimento a Villanova della Piaggio da Carlo Lovisolo, Paolo Morando e Matteo Pelucchi.

 Per eventuali  variazioni  del programma consultare i l sito www.giornatefai.it   

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium