/ Solidarietà

Spazio Annunci della tua città

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

part-time pomeridiano disponibile ponti primaverili e stagione estiva 2018 pescheria friggitoria in Celle Ligure...

Per il comune di Pietra Ligure (SV) . Ottima zona per presenza Ospedale Santa Corona e turismo, bassi costi di...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | mercoledì 20 settembre 2017, 18:00

Migranti Vs Albenga, a Cisano sul Neva la partita dell'integrazione la vincono tutti

Niero: "Credo che questa esperienza abbia arricchito sia questi ragazzi che i giocatori della squadra giovanile dell'Albenga ed è una esperienza che vogliamo ripetere”.

Migranti Vs Albenga: un match dove ha vinto il fair play che, tradotto nella vita di tutti giorni, è rispetto e convivenza civile. Tutti vincitori, alla fine, in una partita di calcio all'insegna dell'integrazione. 

A Cisano sul Neva il sindaco Massimo Niero si è già espresso numerose volte sul tema accoglienza, ma non solo: ha gettato le basi per aprire un percorso di condivisione nella comunità.

“Appena abbiamo saputo della decisione di un privato di affidare due appartamenti alla cooperativa Nigella che si occupa di accoglienza abbiamo deciso di muoverci immediatamente. Abbiamo preso contatto con i responsabili dei progetti di accoglienza e con altri amministratori che avevano lavorato con questa cooperativa. Effettuati tutti i nostri accertamenti abbiamo voluto parlare concretamente di accoglienza ed integrazione. Per questo i richiedenti asilo presenti a Martinetto prestano il loro lavorio su base volontaria al Comune. Questi ragazzi ci aiutano con la pulizia di cunette e tombini, questa estate hanno ridipinto le nostre scuole ed in questo modo si integrano con la nostra comunità, ne entrano a far parte, imparano un mestiere che potrebbe essere loro utile un futuro e ci danno un grande e preziosissimo aiuto” spiega Niero.

Non solo lavoro, però, infatti grazie alla collaborazione dell'Albenga Calcio ieri nel Campo da calcio di Cisano l'Albenga juniores si è scontrata contro la squadra dei migranti, composta dai ragazzi di Martinetto, ma anche di altri che sono accorsi per passare un paio di ore di svago sport e divertimento.

“Questi ragazzi nei loro paesi a volte giocavano a calcio, alcuni di loro sono anche molto bravi e con questo gesto abbiamo voluto dare loro l'opportunità di fare tutte quelle cose 'normali' che, però, magari, non sono più riusciti a fare. Attraverso lo sport, inoltre passa l'integrazione, il divertimento e la condivisione - spiega Niero – credo che questa esperienza abbia arricchito sia questi ragazzi che i giocatori della squadra giovanile dell'Albenga ed è una esperienza che vogliamo ripetere”.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore