/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Vendo divano in pelle 3 posti, marca Divani&Divani, colore verde acquamarina chiaro. Ottime condizioni, no macchie,...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | sabato 18 novembre 2017, 08:30

Ladri in azione a Lusignano d'Albenga e in tutto l'entroterra ingauno

Prese di mira diverse abitazioni isolate o poco frequentate. L'invito delle forze dell'ordine a tenere gli occhi aperti e segnalare eventuali movimenti sospetti al 112

Ladri in azione a Lusignano, frazione di Albenga, e in varie zone dell'entroterra ingauno. Diverse sono state le segnalazioni da parte di cittadini che hanno visto o sentito movimenti sospetti intorno alle loro abitazioni.

I topi di appartamento pare si siano introdotti in alcune abitazioni, ma se in almeno un paio di circostanze sono stati messi in fuga dai proprietari che si sono resi conto di quanto stava accadendo, in altri casi sono riusciti ad introdursi all'interno degli appartamenti.

Il modus operandi vede queste persone colpire una zona cercando di fare visita a diverse abitazioni forzando porte e finestre per introdursi velocemente all'interno degli appartamenti e depredarli di denaro e gioielli. Solo dopo aver rastrellato una zona si spostano (non è chiaro se con uno o più veicoli e quali) prediligendo sempre abitazioni isolate o zone comunque poco frequentate. Le Forze dell'ordine sono presenti sul territorio e hanno posto in essere, in questi giorni, diversi servizi di controllo e di pattugliamento.

Dato il modo di agire di questi malviventi è fondamentale che, chiunque dovesse notare qualcosa di sospetto, componga immediatamente il 112 per permettere un intervento immediato che possa individuare i malviventi ancora sul posto.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore