/ Solidarietà

Spazio Annunci della tua città

Libera su 3 lati: camera, sala, bagno, cucina con uscita in giardino. Terreno 13.000 mt bosco castagni e frutteto....

Jordan nato 16/04/2018 magnifico sano cucciolo sverminato ciclo vaccinale completo libretto sanitario e certificazione...

generico settore agricoltura allevamento avicolo a tempo indeterminato azienda agricola del Monferrato (AL) ricerca...

Bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili subito un maschio e una femmina solo amanti razza....

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | lunedì 12 febbraio 2018, 19:16

Due macchinari Tac in arrivo a Savona, i ringraziamenti del Comitato Amici del San Paolo

"La parola data dall'Assessore Sonia Viale nei diversi incontri con i sindaci trova risposta con atti puntuali della Asl 2 Savonese"

"E' con soddisfazione che le risposte alle richieste del Comitato Amici del San Paolo, sostenute da oltre 14.000 firme e da 26 Delibere assunte dai Sindaci del Savonese  e della Val Bormida, si stanno gradualmente concretizzando." afferma Giampiero Storti presidente del comitato Amici San Paolo a commento della notizia delle 2 nuove Tac.

"La parola data dall'Assessore Sonia Viale nei diversi incontri con i Sindaci trova risposta con atti puntuali della Asl 2 Savonese.La sostituzione di due Tac ormai obsolete permetterà ai cittadini di avere esami di elevata qualità e dosi di radiazioni nettamente inferiori".

"Per quanto riguarda la sostituzione dell'angiografo allocato in camera operatoria, siamo certi che si troverà il finanziamento per realizzare il Progetto chiesto dall'Asl2 agli Specialisti. Il San Paolo ha una tradizione trentennale nella messa a punto delle tecniche angiografiche: il Maestro Prof. Pietro De Albertis, con il Prof. Carlo Ferro, il Dott. Franco Perona e il Dott. Antonio Barile, hanno contribuito a sviluppare questa nuova tecnica in Italia!".

"La gratitudine verso il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio per l'impegno che sta profondendo dal Suo insediamento per il San Paolo traccia una nuova era dei rapporti tra il Comune e il Suo Ospedale, mai visto fino ad oggi. Avendo seguito questo percorso, il Comitato, non puo' esimersi dal ringraziare il Presidente della Regione Giovanni Toti, il Vice Presidente e Assessore alla Sanità Sonia Viale, il Sindaco di Savona e tutti i Sindaci che ci stanno sostenendo. Siamo certi che anche il Centro Ictus nei tempi dovuti, troverà a Savona una importante progettualità di sviluppo" conclude Giampiero Storti presidente del comitato Amici San Paolo.                                                                                                

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore