/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | martedì 13 marzo 2018, 10:46

Albenga, una folla commossa per l'ultimo saluto all'ex sindaco Rosy Guarnieri (FOTO e VIDEO)

A rendere omaggio alla sua memoria il gonfalone della Città delle Torri, ma anche i colori della Trinacria simbolo della Sicilia ed Alessandro Plumeri, il sindaco di Villalba, paese di origine di Rosy

Una folla commossa oggi per l’ultimo saluto a Rosy Guarnieri la “Zarina Verde” che ha conquistato il cuore di molti cittadini di Albenga e non solo. A causa del grande afflusso di gente, il funerale è stato celebrato all'esterno della chiesa. 

A rendere omaggio alla sua memoria il gonfalone della Città delle Torri, ma anche i colori della Trinacria simbolo della Sicilia ed Alessandro Plumeri, il sindaco di Villalba, paese di origine di Rosy.

La protezione civile in uniforme, i militi della croce bianca, tanti sindaci del territorio con la fascia tricolore, politici, non solo della Lega, ma di ogni schieramento e colore politico e soprattutto tanta gente comune per dire addio a quella che è stata un punto di riferimento per molti.

Durante la celebrazione, Don Armando ha ricordato la sua forza d'animo: "Rosy era una persona forte e determinata. Ha faticato fino all'ultimo anche durante la sua malattia. All'ultimo le è stato dato il titolo di Onorevole ma tutta la sua vita è stata onorevole. Rosy ha vissuto la sua malattia sempre senza lamentarsi e con grande fede. In Ospedale ha continuato a parlare con la gente e ad operarsi per gli altri. Sabato le ho dato l'ultima benedizione, sembrava mi aspettasse e al mattino quando si è saputa la notizia della sua scomparsa, la messa si è celebrata per lei così come siamo certi avrebbe voluto".

Parole di commozione da parte della nipote di Rosy Guarnieri: "Sei stata un esempio per tutti noi. Quello di oggi non è un addio cara zietta, ma solo un arrivederci"

Il sindaco di Albenga Cangiano: "Non voglio dire che ho condiviso con lei tutte le idee, non avrebbe voluto, ma abbiamo lottato sempre ed in molte occasioni fianco a fianco per le battaglie importanti per Albenga"

 

L'Onorevole Rixi: "Voglio parlare di Rosy come amica non come politica. Ci ha dato tanti insegnamenti e ha lottato molto a volte anche all'interno del nostro partito. E' stata un esempio per tutti noi, mi dispiace che mio figlio, che nascerà tra poco, non la conoscerà"

 

L'Onorevole Bruzzone con le lacrime agli occhi: "Ricordo ancora quando l'ho conosciuta ed è entrata a fare parte della nostra squadra. Ci sarebbero tanti ricordi che in questi giorni vengono alla mente. Ci mancherai, ciao Rosy"

 

Eraldo Ciangherotti consigliere di Forza Italia e provinciale : "Il parroco ha usato parole giuste, Rosy se ne è andata circondata dai cuoi affetti e credo che ora sia un angelo speciale che continuerà a vegliare su Albenga"

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore