/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 23 aprile 2018, 10:04

Corre la rinviata 'Liguria Marathon' in sedia a rotelle: la bella storia di Andrea (FOTO)

I ragazzi dell'Asd RunRivieraRun hanno mantenuto la promessa accompagnando Andrea lungo il percorso della corsa podistica

Corre la rinviata 'Liguria Marathon' in sedia a rotelle: la bella storia di Andrea (FOTO)

Una promessa e una promessa. Ieri nonostante il rinvio della Liguria Marathon, i podisti dell'Asd RunRivieraRun hanno accompagnato Andrea, un ragazzo malato di sclerosi laterale amiotrofica, lungo il percorso della corsa podistica. 

"Oggi non si è corsa la Liguria Marathon, ma avevamo promesso un Sogno ad Andrea e quel Sogno e’ diventato realtà - si legge sulla pagina Facebook della "RunRivieraRun HalfMarathon" - Certo, ci hanno impedito di poterlo fare arrivare sotto ad un Arco, di fargli mettere la medaglia al collo, ma noi oggi c’eravamo, senza polemica, senza proteste, non pubblicizzando l’evento perché era un patto tra noi ed Andrea e portarlo lì da Loano a Savona, correndo e spingendolo sui marciapiedi, sui lungomari, in salita e in discesa, tutto in sicurezza, è stata per tutti noi, ma soprattutto per Andrea, una meravigliosa vittoria". 

Seduto sulla sua sedia a rotelle e spinto dagli amici dell'Asd RunRivieraRun, Andrea è partito da Loano (intorno alle ore 9), arrivando al traguardo di Savona nel primo pomeriggio. 

"Ringraziamo il meraviglioso Gruppo dell’Asd RunRivieraRun, del quale ho l’onore di essere il presidente, ringraziamo gli amici dei Zena Runners che hanno condiviso con noi l’evento, Marco per il ruotino arrivato da Genova, i magnifici Angels RunRivieraRun da supporto e incitamento lungo tutto il percorso, l’amministrazione di Spotorno che, sindaco in testa, ci ha accolto, e consegnato ad Andrea il gagliardetto del Comune, con tutti gli onori (Grazie!!!!!), ringraziamo chi ha applaudito Andrea lungo il percorso è quella gran donna di sua moglie, Monica, che ha permesso tutto questo, oltre al supporto importante di Andrea S. e a Enzo che ha fatto gli onori della Savona HM". 

"Una cavalcata meravigliosa, perché i sogni non si fermano mai, basta voltare pagina e si riscrivono ancora più belli. Si può fermare una Maratona, ma la solidarietà e i sogni non si possono fermare, non può farlo nessuno. Grande Andrea!". 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium