/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 19 maggio 2018, 18:38

Carcare: "Identità e alterità”, i ragazzi del Liceo presentano il loro lavoro

Il Liceo Calasanzio ha aderito al progetto del “Polo filosofico”, che ha come attuale referente la professoressa Lia Ciciliot, già dall’anno scolastico 2006 – 2007.

Carcare: "Identità e alterità”, i ragazzi del Liceo presentano il loro lavoro

Si è svolta presso il liceo Calasanzio di Carcare la giornata conclusiva delle attività laboratoriali del Polo filosofico di Savona. Giovedì 17 maggio, nell’Aula magna della scuola, gli alunni di tutti gli istituti coinvolti (Calasanzio, Grassi, Chiabrera, Boselli – Alberti) hanno presentato i loro lavori, frutto di un’intensa attività di ricerca e riflessione che ha compreso l’intero anno scolastico, ormai vicino alla sua conclusione.

La tematica al centro degli approfondimenti di questa stagione è stata “Identità e alterità” e, proprio come vuole la riforma della “Buona Scuola”, il percorso di studio ha visto gli studenti protagonisti, che hanno avuto l’occasione di seguire i propri interessi, scegliendo in modo autonomo metodologie e argomenti, con l’insegnante come semplice coordinatore.

E nel corso della mattinata si è parlato di rapporto uomo – robot, dei robot nel mondo del cinema, dei droni e del loro utilizzo in ambito bellico; e ancora di transumanesimo, di rapporto intelligenza – coscienza, dell’importanza di “essere” per se stessi e per gli altri, del rapporto tra individuo e società nella realtà globalizzata, del “bambino al lavoro”.

Il Liceo Calasanzio ha aderito al progetto del “Polo filosofico”, che ha come attuale referente la professoressa Lia Ciciliot, già dall’anno scolastico 2006 – 2007. Il Polo collabora con la Società filosofica Italiana e Ligure, organizza la “Giornata mondiale della filosofia Unesco” a Savona e possiede anche un proprio sito internet www.portalefilosofico.com.

Per il liceo Calasanzio gli insegnanti coinvolti sono stati la professoressa Laura Gagliardo, referente del progetto, e la professoressa Monica Pastorino.

I lavori della mattinata di studio sono stati aperti dai saluti del padrone di casa, il dirigente scolastico, professor Fulvio Bianchi, noncheè dirigente del Liceo Grassi, dal dirigente dell’ISS, professoressa Maria Laura Tasso, dal dirigente del liceo Chiabrera – Martini, il professor Alfonso Gargano.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium