/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 01 dicembre 2018, 07:00

Primo weekend di dicembre nel savonese, eventi imperdibili in tutta la Provincia

Pompieropoli, presepi, mercatini, commemorazioni e inaugurazioni: ecco tutte le occasioni di svago da non perdere nel savonese

Foto d'archivio

Foto d'archivio

Sarà un primo weekend di dicembre ricco di eventi e manifestazioni in tutta la provincia di Savona, a 25 giorni dal Natale non mancano le prime tappe di avvicinamento.

Ecco tutte le occasioni di svago da non perdere nel savonese:

Savona: Luciana Scarone, presepista savonese, espone le sue opere al Priamar dal 1 dicembre 2018 presso le Cellette. L'allestimento verrà curato dall'artista e dall'artigiano di P.Articelle Enrico Ghiso, che ha ha messo a disposizione mobili da lui creati e restaurati, oltre che originali statuine d'epoca a completare le scenografie. Sabato 1 dicembre inaugurazione de Il “Presepe in riva al mare” di Assonautica, arrivato alla terza edizione, sorprenderà anche quest’anno con novità, effetti visivi e sonori, pur restando legato alla tradizione. Le scolaresche ed i gruppi che vorranno visitarlo dovranno prenotare con anticipo telefonando in segreteria.

Si terrà sabato 1 dicembre, a Savona, alla presenza delle Autorità Cittadine l'inaugurazione della "Casa del Volontariato" in via San Lorenzo 6.

Convegno sulla Cabala ebraica sabato 1 dicembre, alle ore 16, in Sala Rossa, Palazzo del Comune a Savona. La Cabala (o Qabbalah) è l'insieme degli insegnamenti esoterici propri dell'ebraismo rabbinico, già diffusi a partire dal XII-XIII secolo, che intendono spiegare il rapporto tra un misterioso Ein Sof (infinità) e l'universo mortale e finito (creazione di Dio). Nello specifico, nel Convegno si parlerà di “Femminino sacro”. Relatori saranno filosofi e saggisti quali Massimo Agostini, Luca Dellisanti, Egidio Senatore e Mauro Cascio. L'evento è organizzato dal Rito di York Capitolo di Imperia. Introdurrà Flavio Franco, con conclusioni di Tiziano Busca, Sommo Sacerdote del Rito di York in Italia. Ingresso libero. Saranno previsti interventi del pubblico.

Domenica 2 dicembre i Vigili del fuoco di Savona con l'evento "Pompieropoli" aspettano presso la loro caserma in via Nizza tutti i cittadini per una giornata di informazione, particolare attenzione per i più piccoli che potranno cimentarsi in percorsi didattici, spegnimento di fuochi controllati e teoria della prevenzione, un occasione unica da non perdere. Orario: dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00

Primo appuntamento domenica 2 dicembre per il mercato straordinario natalizio in piazza del Popolo, via Montenotte, via Guidobono, via Sormano, via Montesisto, che avrà inizio dalle 8.00 alle ore 19.00.

Albenga: Gran finale per la tredicesima edizione del festival "Su la testa" di Albenga, sabato 1 dicembre spazio a grandi artisti come Eugenio Finardi, Sergio Pennavaria, Sabrina Napoleone e Erica Mou. Novità di quest’anno: i pomeriggi a Palazzo Scotto Niccolari non saranno solo venerdì e sabato ma anche domenica quando, a sipario chiuso, ci sarà un ultimo incontro con le ultime note e i saluti con gli arrivederci per le prossime iniziative dell’associazione Zoo che organizza l’evento.

Albissola Marina: Sabato 1 dicembre 2018 alle ore 16 si assegna la tredicesima edizione del Premio Pozzo Garitta, il prestigioso riconoscimento creato dal Comitato di Rigore Artistico di Albisola-Savona dedicato alla valorizzazione dell’arte e della ceramica albisolese, con il patrocinio del Comune di Albissola Marina. Il tutto avverrà nell’antica piazzetta di Pozzo Garitta in Albissola Marina: quest’anno i premiati scelti dal Comitato, presieduto da Claudio Manfredi, dopo attenta valutazione sono l’artista Franco Bruzzone e la studiosa, organizzatrice di eventi, scrittrice e giornalista Anna Maroscia.

A causa di un grave guasto elettrico, purtroppo non riparabile in giornata, la serata "Apericena con raccolta fondi per il Presepe degli Abissi" presso i Soleluna di Albissola Marina, è stata annullata. "Siamo molto dispiaciuti e ci scusiamo con le circa 200 persone, che a conferma della partecipazione del territorio verso quest' opera, avevano prenotato e garantito la loro presenza" spiegano dall'organizzazione.

Ultimo giorno di esposizione domenica 2 dicembre per la mostra “Nascita della Materia. Lucio Fontana e Albisola”, che ha superato i 5000 visitatori nel periodo di apertura al pubblico registrati solo al Centro Esposizioni del MuDA di Albissola Marina, punto di partenza di un interessante e unico percorso alla scoperta di Lucio Fontana e del suo speciale legame con Albisola e con i luoghi della ceramica savonese.

Cengio:  Domenica 02 dicembre 2018 a Cengio (in frazione Genepro) si svolgerà la Fiera d'Inverno con Mercatini di Natale. Per la prima volta lungo la provinciale per favorire il cuore commerciale della frazione, la tradizionale fiera ospiterà anche i Mercatini di Natale nella piazzetta di fronte alla stazione. Nel corso della giornata ci saranno anche iniziative per i più piccoli: Squilibrio intratterrà i nostri bambini con i suoi spettacoli, in compagnia di qualche elfo e di Babbo Natale. Non mancheranno nemmeno bancarelle di street food, cioccolata calda e vin brulé. Inoltre, i rappresentanti dei commercianti omaggeranno gli alunni delle scuole elementari e medie per gli addobbi natalizi realizzati per le attività commerciali del paese.

Giusvalla: Come da tradizione, si rinnova anche quest'anno l'appuntamento con il Mercatino di Natale a Giusvalla. L'evento si terrà domenica 2 dicembre dalle ore 10 alle 18 all'interno della struttura coperta Ciabot dra Frescta. Il mercatino vedrà la presenza di 30 bancarelle di vario tipo: artigianato, oggettistica varia, specialità alimentari, manufatti artistici. Inoltre, sarà possibile gustare alcune prelibatezze culinarie come la polenta, la salsiccia, i ceci, il vin brulè e la cioccolata calda. Ma non è tutto: a partire dalle ore 14.30 caldarroste per tutti. Per i bambini è prevista l'animazione di "Capriole sulle Nuvole".

Loano: Sabato 1 e domenica 2 dicembre sarà nuovamente possibile visitare l'ottavo mercatino Villaggio Magie di Natale, promosso dall'associazione Centro Culturale Polivalente di Loano con il patrocinio dell'assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. All'interno dei Giardini San Josemaria Escrivà è stato ricreato un vero e proprio villaggio natalizio di sapore nord-europeo: le casette di legno proporranno tante idee-regalo come articoli natalizi fatti a mano, presepi, candele, giocattoli da collezione, foto ricordo e calendari personalizzati con Babbo Natale, bijoux, oggettistica d'arte, quadri, giochi didattici e prodotti locali. Senza dimenticare le golosità dello street-food con le quali accompagnare lo shopping tra le casette.

Le decorazioni luminose che abbelliscono lo spazio sono state realizzate a mano da alcune volontarie guidate dalla creatività e abilità di Giovina Mannelli e da sole rappresentano un motivo di visita del mercatino. Al centro della vasca della fontana una scintillante slitta di Babbo Natale sarà a disposizione di chiunque desideri fare una fotografia. Incorniciato da una scenografia da fiaba, il mercatino offrirà un programma di intrattenimento per tutta la famiglia. I pomeriggi di shopping saranno accompagnati da eventi musicali e da animazioni per i più piccini. Sabato 1 dicembre è in programma un pomeriggio di animazione a cura di Circo Incerto. A partire dalle 16 Simone Peretti e i suoi aiutanti folletti di Natale condurranno i bambini alla scoperta del magico mondo del circo con esercizi di giocoleria ed equilibrismo. Il pomeriggio sarà arricchito dalla presenza di un elfo trucca-bimbi e di Babbo Natale, che attenderà i bimbi nella sua accogliente casetta per fare con loro una foto e per raccogliere le letterine di Natale. I giocolieri di Circo Incerto si esibiranno tutti i sabati di dicembre.

Pietra Ligure: L’attesa è finita: sabato 1° dicembre alle ore 21, presso il Cinema Teatro Comunale Moretti di Pietra Ligure, verrà presentato il docufilm “Fuori Onda”, un viaggio nella storia dei Cantieri Navali che della cittadina ligure hanno rappresentato una straordinaria testimonianza di imprenditorialità e innovazione. Nato nel 1916 per sostenere l’attività bellica, il cantiere è stato attivo per quasi 100 anni e ha dato i natali a centinaia di natanti, distinguendosi per l'alta specializzazione delle sue maestranze. “Fuori Onda” ripercorre tutto questo attraverso interviste agli ex dipendenti del cantiere e filmati d’archivio, lasciando tenere i fili della narrazione alla nota voce dello speaker radiofonico Maurizio di Maggio, sulle musiche originali del compositore Remo Anzovino.

Iniziato ad agosto 2016, il progetto conta oltre 500 ore di montaggio e 60 professionisti coinvolti. Almeno tre generazioni hanno collaborato al reperimento di tutta la memoria storica dei Cantieri, partendo dalla leva 1924: decine di pietresi e non che hanno aiutato con interviste, racconti, videoriprese e più di mille fotografie da archivi privati. L’entusiasmo degli ideatori Massimo Ciricillo e Max Tomasinelli è riuscito a convincere della bontà del progetto il Comune di Pietra Ligure, la Regione Liguria, il gruppo Messina S.p.A., Genova Liguria Film Commission, l'Università di Genova, Radio Babboleo, la Fondazione De Mari e la fondazione Ansaldo, tutti enti che hanno collaborato all’iniziativa fin dai primi passi.

E proprio il Comune di Pietra Ligure, che ha collaborato fattivamente affinché il docufilm vedesse la luce, esprime grande soddisfazione attraverso le parole dell’assessore alla cultura Daniele Rembado: “‘Fuori Onda non è solo un emozionate racconto della storia di Pietra ma un dono che vogliamo fare alla città e soprattutto alle nuove generazioni: una testimonianza appassionata dei valori che il Cantiere è riuscito ad esprimere, con la speranza che quegli stessi valori possano rappresentare per i più giovani uno stimolo ad affrontare il futuro con determinazione ed entusiasmo”. Quello che vedremo per la prima volta sul grande schermo il 1° dicembre sarà il risultato di una visione artistica, di una forte passione per il proprio territorio e dell’amore per un passato che oggi si racconta con la vita di migliaia di lavoratori di una piccola cittadina del ponente ligure. Braccia e sudore al servizio di eccellenze navali. Uomini e donne al centro di una formidabile storia imprenditoriale tutta italiana. L’ingresso al cinema teatro sarà libero fino ad esaurimento posti; altre proiezioni saranno effettuate domenica 2 dicembre alle ore 19 e lunedì 3 dicembre alle ore 21. Il docufilm verrà presentato anche agli studenti delle scuole secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Pietra Ligure nella mattinata di lunedì 3 dicembre.

Spotorno: Numerosi gli appuntamenti organizzati dal Comune di Spotorno in occasione del centesimo anniversario della conclusione della Grande Guerra. Sabato 1° dicembre, due eventi nella Sala convegni Palace. Il giornalista Pier Paolo Cervone, autore di numerose pubblicazioni sul primo conflitto mondiale, tutte edite da Mursia di Milano, terrà una conferenza a partire dalle 17,30. Sempre al Palace prosegue l’annullo filatelico, già avviato nei giorni scorsi, e verrà inoltre inaugurata una seconda parte espositiva dal titolo <la>, curata dal Museo Storico della Croce Rossa di Campomorone. Saranno inoltre presenti delle collezioni filateliche a tema, quotidiani e riviste d’epoca e oggettistica inerente l’universo della Croce Rossa. 

Vado Ligure: Apre al Molo 8.44 InsolitoLibro, libreria specializzata nell’editoria per ragazzi e nel mercato remainders (libri invenduti reinseriti nel mercato con forti sconti) sicuramente un’attività di cui si sentiva la mancanza nel centro commerciale di Vado Ligure. 

Sabato 1 dicembre dalle 10.00 alle 18.00 circa mercatino di Natale per le vie del centro pedonale. 

Sabato 1 dicembre alle ore 10 presso il Sacrario Partigiano presso il cimitero di Bossarino verranno ricordati alla presenza delle massime autorità della Provincia i martiri della Lotta di Liberazione ( rinviata per maltempo lo scorso 1 novembre) e domenica 2 dicembre alle ore 8,30 vi sarà la messa in ricordo del suffragio dei caduti, al termine il corteo si recherà al cippo dei partigiani Sacco e Bertola dove vi sarà il saluto della Sezione Anpi della Valle di Vado e con l'orazione ufficiale di Innocente Civelli, alle ore 11,15 l'Amministrazione Comunale inaugurerà la nuova passerella dedicata alle "Staffette Partigiane", successivamente nei locali della Società Mutuo Soccorso della Valle di Vado vi saranno i saluti del Presidente della SMS dei due Presidenti delle Sezioni Anpi vadesi e l'intervento del Sindaco Monica Giuliano , alle ore 13 seguirà il pranzo partigiano. 

Varazze: Ecco una delle novità del #Nataleavarazze. Una pista di pattinaggio su ghiaccio (vero) in Piazza Bovani dal 1 Dicembre al 27 Gennaio, orario: giorni feriali dalle 15.00 alle 20.00 sabato e domenica dalle 10.00 alle 24.00.

Confermato, nonostante l'incendio alla chiesa di Alpicella, per la giornata di domani il mercatino di Natale della frazione, con esposizione di articoli artigianali e natalizi.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium