/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 03 dicembre 2018, 11:03

Vertenza Piaggio Aerospace, questa mattina incontro in Regione. Nel pomeriggio è prevista la nomina del commissario (FOTO e VIDEO)

Il presidente Giovanni Toti ha ricevuto i sindacati e una delegazione di lavoratori

Vertenza Piaggio Aerospace, questa mattina incontro in Regione. Nel pomeriggio è prevista la nomina del commissario (FOTO e VIDEO)

Vertenza Piaggio Aerospace. In attesa della nomina del commissario, questa mattina all'interno del palazzo della Regione Liguria, il presidente Giovanni Toti ha ricevuto le rappresentanze sindacali e una delegazione di lavoratori.

Commenta Lorenzo Ferraro, Fiom Cgil: "Oggi è un punto importante perché la Regione con il presidente Toti, dimostra l'assoluta attenzione sulla vertenza Piaggio. Uno dei punti caldi è ovviamente il pagamento degli stipendi che dipendono dalla nomina del commissario. Il presidente Toti si deve fare attore di portare al commissario nel più breve tempo possibile la condizione di pagamento degli stipendi. Questa è la priorità odierna".

"La Regione deve essere parte attiva e protagonista per quanto riguarda la vertenza Piaggio. Quello di questa mattina è uno degli incontri che avremo per fare il punto della situazione. Ovvero, informare il presidente per l'ennesima volta di quelle che sono le priorità per dare continuità a questa azienda. L'arrivo del commissario non può risolvere tutto. In prima battuta ci sono gli stipendi. Successivamente, anche attraverso l'azione della Regione, è necessario mettere in atto in piano per consentire a questa azienda di continuare la sua attività in tutti i suoi reparti" conclude Ferraro

La nomina del commissario, come comunicato in una nota dal Ministero dello Sviluppo economico, è prevista per la giornata odierna: "In attuazione della Direttiva del 19 luglio 2018, alle ore 18.30 di lunedì 3 dicembre 2018, avrà luogo in seduta pubblica, presso la sala del Parlamentino del MiSE, la procedura di estrazione a sorte dell'organo commissariale della Piaggio Aero Industries S.p.A."

"Oltre alla criticità relativa al pagamento degli stipendi, esiste un problema di prospettiva rispetto a quello che sarà il futuro di Piaggio. L'incontro convocato per venerdi 7 dicembre alle ore 18.30 presso il Mise, è tardivo rispetto ad un problema che si protrae oramai da troppo tempo - commenta Alessandro Vella della FIM Cisl - C'è stata una sottovalutazione da parte del Governo. Serve un commissario che dia delle linee di indirizzo politico industriale. La Piaggio va salvata. Serve un piano di industriale di rilancio perché non ci possiamo permettere di perdere un solo posto di lavoro in Liguria". 

Commenta il presidente della Provincia di Savona Pierangelo Olivieri: "Abbiamo incontrato il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti insieme alle rappresentanze sindacali per stilare un documento congiunto con il quale chiediamo innanzitutto il pagamento immediato degli stipendi bloccati dalla scorsa settimana, situazione che ha comportato la forte e condivisibile protesta dei lavoratori lo scorso venerdì, la nomina del commissario che dovrebbe avvenire già nella giornata di oggi o al massimo entro le 9 di domani mattina e la necessità assoluta di dare una linea al o ai commissari per il mantenimento delle lavorazioni in loco". 

L'incontro è in atto. Aggiornamenti a breve.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium