/ Val Bormida

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Val Bormida | 10 gennaio 2019, 13:57

Altare, ieri la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso natalizio "Vetrine in mostra"

Il concorso è stato caratterizzato da una vasta partecipazione di esercenti altaresi (35 adesioni) e da una generale livello di composizione di qualità che ha permesso di acquisire consenso ed interesse tra la cittadinanza.

Altare, ieri la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso natalizio "Vetrine in mostra"

Mercoledì 9 gennaio 2019 si è svolta la cerimonia di premiazione dei vincitori de "VETRINE IN MOSTRA" concorso natalizio aperto a tutti gli esercenti di Altare sul tema "Le luci di Natale" organizzato dall'Associazione Arti e Misteri ad Altare.

Il concorso è stato caratterizzato da una vasta partecipazione di esercenti altaresi (35 adesioni) e da una generale livello di composizione di qualità che ha permesso di acquisire consenso ed interesse tra la cittadinanza altarese.

E' stata nominata una giuria formata da tre artisi locali non altaresi: Monica Porro, Marica Servolo e Laura Di Fonzo; detta giuria ha proclamato tre vincitori (parimerito) e sei menzioni speciali.

VINCITORI CONCORSO:

FARMACIA FUMAGALLI per l'eleganza e la coerenza al tema proposto mantenuta anche all'interno del locale.

OSTERIA - LOCANDA SAN ROCCO per il tripudio di luci e l'allestimento fastoso.

FOCACCERIA ANNA e ALFONSO per l'uso di materiali propri del negozio, per il romanticismo del Natale tradizionale e la cura dei dettagli nel presepe fatto a mano.

MENZIONI SPECIALI:

ANTICO CAFFE' BRUNA  - premio "I fasti di Natale" per la coeranza tra interno ed esterno e per l'albero di Natale ricco, curato e colorato.

MERCERIA SIMONA - premio "Il grande Natale" per l'accuratezza e l'impegno profuso in ogni vetrina.

MACELLERIA MASANTE di Nari Luca - premio Il bosco di vetro" per i divertenti abbinamenti tra gli elementi naturali, la città ed il vetro.

PANIFICIO TAMBUSCIO - premio "Benvenuto Natale" per il buon impegno profuso in uno spazio piccolo, ma pieno di luce.

LA FRUTTERIA di Paola Pincetti - premio "Calore famigliare" per l'impegno, la cura ed il calore della famiglia davanti al fuoco di un caminetto tradizionale.

LAVANDERIA LAVAALTARE - premio "Simpatia nel presepe" per la simpatia con cui si è trasformato il classico presepe in qualcosa di moderno.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium