/ Coldiretti Informa

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Coldiretti Informa | 18 giugno 2019, 10:11

Notte prima degli esami: la dieta promossa per la maturità

Un aiuto per vincere la preoccupazione viene dagli alimenti ricchi di sostanze rilassanti come pane, pasta o riso, lattuga, radicchio, cipolla, formaggi freschi, yogurt, uova bollite, latte caldo, frutta dolce e infusi al miele

Notte prima degli esami: la dieta promossa per la maturità

Meno di ventiquattro ore all’inizio degli esami di maturità 2019, che coinvolgeranno 26.188 classi a livello nazionale: tra fake news su possibili tracce, bufale, leggende metropolitane ed escamotage per affrontare le prove, un reale aiuto arriva invece dall’alimentazione, dove è importante evitare il consumo di caffè, che aumenta l’eccitazione e l’ansia, e preferire frutta fresca, che aiuta a rilassarsi e a combattere il grande caldo.

Per arrivare fisicamente pronti agli esami è bene saper distinguere tra alimenti “promossi e bocciati”: un aiuto per vincere la preoccupazione viene dagli alimenti ricchi di sostanze rilassanti come pane, pasta o riso, lattuga, radicchio, cipolla, formaggi freschi, yogurt, uova bollite, latte caldo, frutta dolce e infusi al miele che favoriscono il sonno e aiutano l’organismo a rilassarsi per affrontare con la necessaria energia e concentrazione la sfida scolastica. Mentre è meglio evitare, perché possono provocare insonnia e agitazione, caffè, patatine in sacchetto, salatini e cioccolata, protagonisti delle scorte di emergenza delle ansiose vigilie. Tra i condimenti out sono da evitare cibi con sodio in eccesso per cui vanno banditi curry, pepe, paprika e sale in abbondanza, ma anche piatti nei quali sia stato utilizzato dado da cucina.

 

“Come diceva il filosofo tedesco L.Fauerbach, ‘L’uomo è ciò che mangia’ – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa – e quindi per “migliorare” il rendimento agli esami dei nostri ragazzi serve un’alimentazione adeguata. Esistono cibi che  aiutano a rilassarsi per la presenza di un aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il neuromediatore del benessere e il neurotrasmettitore cerebrale che stimola il rilassamento. La serotonina aumenta con il consumo di alimenti con zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione, ma effetti positivi nella dieta serale si hanno con legumi, uova bollite, carne, pesce, formaggi freschi. Tra le verdure al primo posto la lattuga, seguita da cipolla e aglio, perché le loro spiccate proprietà sedative conciliano il sonno. Bene anche un bicchiere di latte caldo, un buon dolcetto di incoraggiamento ricco di carboidrati semplici, anche se infusi e tisane dolcificati con miele andranno per la maggiore questa notte. Come Coldiretti Liguria consigliamo a tutti i genitori dei maturandi 2019 di acquistare i prodotti, che aiutano il corpo e la mente, direttamente presso gli agricoltori locali o i mercati di Campagna Amica Liguria dove è possibile trovare frutta e verdura freschi di stagione, formaggi, uova, miele marmellate e molto altro ancora, interamente a chilometro zero, tutti prodotti invitanti e gustosi dalla qualità garantita".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium