/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 20 giugno 2019, 19:04

A6, riaprono da domani i viadotti 'Generale Franco Romano' e 'Sabbione' in carreggiata direzione Torino

Verrà così ripristinato il transito su due correnti veicolari verso il mare entro il 5 luglio 2019.

A6, riaprono da domani i viadotti 'Generale Franco Romano' e 'Sabbione' in carreggiata direzione Torino

La Società Autostrada dei Fiori S.p.A. comunica che entro le ore 6.00 di domani 21 giugno 2019, dopo appena 10 mesi ed in anticipo rispetto al cronoprogramma dei lavori, verranno riaperti al traffico i viadotti Generale Franco Romano e Sabbione ubicati tra gli svincoli di Fossano e Marene in direzione Torino e chiusi al transito per consentire l’esecuzione di importanti lavori di potenziamento.

Le attività,che hanno interessato tali opere risalenti agli anni ’60 con ben 58 pile e 2.663 metri di sviluppo, sono state volte all’innalzamento della loro resistenza ai carichi verticali ed alle sollecitazioni in caso di eventi sismici, secondo i più stringenti ed attuali criteri normativi ed hanno un costo di 17milioni di euro circa.

Esse sono consistite principalmente nell’adeguamento delle travi,dei cordoli, delle barriere e reti di sicurezza, della pavimentazione, dei giunti dilatazione e delle opere di collettamento delle acque di piattaforma.

Tali lavori, già peculiari per la loro natura, sono stati resi ulteriormente complessi per i luoghi di lavoro in cui si è operato, sospesi da terra sino ad una quota di 80 metri.

Per garantire in tutte le fasi di cantiere la sicurezza delle maestranze e dei clienti autostradali, è stato quindi necessario deviare il traffico sulla carreggiata adiacente.

Da domani potranno quindi eseguirsi le attività insistenti sulla carreggiata in direzione Savona che consentiranno di poter rimuovere la deviazione autostradale e ripristinare completamente il transito su due correnti veicolari verso il mare entro il 5 luglio 2019.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium