/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 02 settembre 2019, 14:37

Il Forum Culturale di Borghetto Santo Spirito tra i protagonisti della Fiera del Peperone di Carmagnola

La Principessa Perseghina, U Cillu e u Ciantacoi sono giunti a rendere omaggio alle due figure che da sempre rappresentano la tradizione carmagnolese: il Re Peperone e la Bèla Prevonera.

Il Forum Culturale di Borghetto Santo Spirito tra i protagonisti della Fiera del Peperone di Carmagnola

Il Forum Culturale di Borghetto Santo Spirito tra i protagonisti di un evento amato in tutto il Nord Italia: stiamo parlando della Fiera del Peperone di Carmagnola, in provincia di Torino, che ogni anno coniuga eccellenze agroalimentari, cultura, tradizione e aggregazione. E tutto questo da ben 70 anni, visto che proprio in questa estate 2019 la rassegna è giunta alla sua edizione numero settanta.

Il Forum Culturale ha presenziato con le maschere-simbolo di Borghetto Santo Spirito, ufficialmente riconosciute e iscritte al Registro nazionale delle Maschere Italiane. L'elegante e delicata Principessa Perseghina, l'arguto e spiritoso U Cillu, il ruspante e schietto U Ciantacoi sono giunti a rendere omaggio alle due figure che da sempre rappresentano la tradizione carmagnolese: il Re Peperone e la Bèla Prevonera.

Ma la delegazione del Forum non era sola, in questa trasferta: a fianco a loro, infatti, una rappresentanza dei Comuni di Borghetto Santo Spirito, di Ceriale, di Loano e di Balestrino. Inoltre, tra le altre maschere Liguri hanno partecipato il Re Chinotto di Savona e Genova con Capitan Spaventa e la "compagnia dei gelosi".

Il Forum Culturale di Borghetto Santo Spirito esprime parole di sincera gratitudine a tutta l'organizzazione della Fiera di Carmagnola per la splendida e calorosa accoglienza.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium