/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 05 ottobre 2019, 14:45

Questa mattina a Cisano sul Neva "una rosa per Norma", in memoria di Norma Cossetto

Il consigliere Agostino Morchio ha deposto un mazzo di fiori in memoria della studentessa uccisa durante la Seconda Guerra Mondiale

Questa mattina a Cisano sul Neva "una rosa per Norma", in memoria di Norma Cossetto

Una manifestazione semplice, sentita e raccolta che ha suscitato sincere emozioni e ha rappresentato l’occasione per una prossima iniziativa. Si è svolta questa mattina a Cisano Sul Neva “una rosa per Norma”, l’appuntamento organizzato a livello nazionale dal comitato 10 febbraio e a livello locale promosso dal consigliere comunale Agostino Morchio.

"Giovani ed anziani hanno presenziato alla deposizione nell’area dal monumento ai caduti davanti a Palazzo Civico del mazzo di fiori in memoria di Norma Cossetto la giovane studentessa catturata ed imprigionata da partigiani slavi, seviziata e violentata dai suoi carcerieri e poi barbaramente gettata ancora viva in una foiba nei pressi di Villa Surani nella notte tra il 4 ed il 5 ottobre del 1943".

Agostino Morchio commenta: “Iniziata la manifestazione con un minuto di silenzio in ricordo di Pierluigi Rotta e Matteo Demenego i due agenti della Polizia di Stato uccisi in servizio ieri a Trieste, abbiamo degnamente reso onore alla figura di Norma Cossetto deponendo un mazzo di fiori ed illustrando la sua vita e la sua tragica fine.


Il suo sacrifico è divenuto simbolo della tragedia delle foibe che sono una pagina della nostra storia purtroppo ancora non completamente conosciuta, condivisa ne accettata.


Aderendo a livello personale alla manifestazione del Comitato 10 febbraio ho trovato giusto ricordare, a Cisano in concomitanza con oltre 100 città italiane ed anche estere, le vicissitudini di una giovane donna testimonianza di coraggio e amor patrio.


Per mantenere via la sua memoria, raccogliendo l’idea e la proposta che mi è stata avanzata da alcuni amici, come amministratore locale ho intenzione di chiedere di intitolare a Norma Cossetto insignita nel 2005 della medaglia d’ oro al merito civile una piazza, una via, un luogo pubblico”.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium