/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 12 luglio 2019, 07:00

La ludopatia si può combattere

Ora è possibile effettuare un test per stimare a quali livelli è arrivata

La ludopatia si può combattere

Il gioco d'azzardo può essere un'attività ricreativa divertente ed eccitante a basso rischio per alcune persone. Per altri, tuttavia, passa dal passatempo occasionale a una dipendenza grave, classificandosi tra i vizi umani più insidiosi, in quanto presenta l'illusione di soldi facili ma può portare rapidamente a rovina finanziaria.

Il gioco d'azzardo è un'attività diversificata, quindi esistono anche diversi tipi di dipendenza da gioco. Non è sempre ovvio quando qualcuno è dipendente dal gioco d'azzardo. Contrariamente alla credenza popolare, l'atto del gioco d'azzardo non è limitato alle slot machine, alle carte e ai casinò.

Ma cos’è la ludopatia?

La dipendenza da gioco d'azzardo - nota anche come gioco d'azzardo patologico, gioco d'azzardo compulsivo o disturbo del gioco d'azzardo - è un disturbo del controllo degli impulsi. Se sei un giocatore compulsivo, non puoi controllare l'impulso di giocare, anche quando ha conseguenze negative per te o per i tuoi cari.

La dipendenza da gioco d'azzardo, proprio come alcune forme di dipendenza da sostanze, è associata a un rilascio di dopamina nel cervello fino a 10 volte superiore a quello che è normale. La dopamina è stata definita il neurotrasmettitore "sentirsi bene" e questa speciale sostanza chimica di segnalazione è attiva in tutti i centri di ricompensa del cervello.

Come riconoscere lo stato di ludopatia

Il gioco d'azzardo passa da una diversione divertente e innocua a un'ossessione malsana con gravi conseguenze. Che tu scommetta su sport, gratta e vinci, roulette, poker o slot, in un casinò, in pista o online, un problema con il gioco d'azzardo può mettere a dura prova le tue relazioni, interferire con il lavoro e portare a un disastro finanziario.

Il problema del gioco d'azzardo è qualsiasi comportamento di gioco che sconvolge la vita. Se sei preoccupato per il gioco d'azzardo, spendendo sempre più tempo e denaro, inseguendo perdite o giocando nonostante le gravi conseguenze nella tua vita, hai un problema con il gioco.

Il semaforo rosso!

Il gioco d'azzardo è facilmente accessibile a chi ha più di 18 anni, dai biglietti gratta e vinci ai casinò, ci sono prove che suggeriscono che alcune persone potrebbero essere più fisiologicamente vulnerabili alla dipendenza da gioco rispetto ad altre.

Per questo motivo sono stati creati dei test di ludopatia da poter effettuare online, per verificare il livello di dipendenza di un giocatore. Il test prevede di rispondere a 9 domande inerenti il rapporto con il gioco. Il risultato stabilisce 4 livelli di rischio in cui potrebbe trovarsi l’utente. È sempre utile sottoporsi a questi test perché potrebbero mettere in luce segnali che da soli non saremmo in grado di vedere.

Chiedere aiuto sempre

Il più grande passo per superare una dipendenza da gioco d'azzardo è rendersi conto di avere un problema. Ci vuole un'enorme forza e coraggio per farcela, specialmente se hai perso molti soldi e relazioni tese o rotte lungo la strada.

Smettere di giocare d'azzardo non è un'impresa facile, ma può essere fatto con l'aiuto di un solido gruppo di supporto e programma di trattamento. Può essere difficile iniziare sulla strada del recupero senza l'assistenza di professionisti che hanno già aiutato le persone attraverso il processo.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium