Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Economia

Economia | 22 giugno 2020, 10:26

“Mi trasferisco con la famiglia a Milano”: splendido! Ma dove comprare casa?

Quando si prende la decisione di andare a vivere a Milano, specie se il trasferimento comporta il muoversi con tutta la famiglia, è importantissimo decidere in quale quartiere andare a vivere

“Mi trasferisco con la famiglia a Milano”: splendido! Ma dove comprare casa?

Quando si prende la decisione di andare a vivere a Milano, specie se il trasferimento comporta il muoversi con tutta la famiglia, è importantissimo decidere in quale quartiere andare a vivere. Il “dove” infatti è di primaria importanza perché la città è talmente grande e le differenze fra le varie zone talmente tante, che si rischia o di trovare il posto perfetto o, al contrario, di ritrovarsi a vivere in un posto da incubo (quantomeno per le proprie esigenze).

Di immobili in vendita ce ne sono moltissimi in questa città: ce ne sono per tutte le tasche e di varie tipologie. Il modo giusto però di trovare casa è proprio quello di partire dal luogo esatto. Ci sono portali che aiutano proprio a trovare casa in questa particolare città, utilizzando metodi meno tradizionali ma di certo più utili di qualunque altro motore di ricerca per gli immobili. È il caso di Bee The City: questo portale permette di filtrare gli annunci di case a partire dalle zone, dalle vie o dai punti di interesse che sono per noi strategici.

In questo modo si ha la sicurezza di trovare in modo efficiente e rapido la propria casa dei sogni, ubicata nel luogo perfetto per vivere poi realmente bene e felici. Oltre a questo se si ha il desiderio di informarsi relativamente a consigli e tendenze immobiliari sul Blog di Bee The City è possibile farlo, restando così sempre aggiornati su tutto.

Dove andare a vivere?

Una prima grande distinzione da fare potrebbe essere quella fra scegliere se andare a vivere in centro oppure optare per le zone limitrofe ma meno caotiche. La scelta, come detto, va fatta in base al nucleo familiare: si tratta di soli adulti o ci sono anche bambini? È un trasferimento definitivo o temporaneo magari per esigenze lavorative? In base a questo si potrà stabilire se scendere a compromessi o se è il caso invece di impuntarsi nel trovare la perfezione.

Il centro storico è perfetto per chi lavora in Corso Como, nella zona di Porta Venezia o Piazza San Babila, per esempio, ma in ogni altro caso vorrebbe dire scegliere di vivere in una zona di caos senza alcun motivo. Certo, se si parla di un nucleo familiare costituito da adulti di certo uscire di sera senza dover magari prendere l’auto, è una gran bella comodità. Da tenere presenti per quanto riguarda le case in centro sono i costi: il budget richiesto qui è infatti decisamente più elevato.

Chi è abituato alla provincia potrebbe altresì soffrire in centro, sentendosi soffocato. In questo senso è più adatta la periferia, dove ci sono più aree verdi lontane dal traffico e dallo smog. Dopotutto la rete di mezzi pubblici è buona e ben ramificata, quindi, in pochissimo si può raggiungere il centro senza troppi problemi. Appena fuori dal centro ci sono diverse aree nuove, cioè rinnovate che sono oggi molto di tendenza anche se, proprio per questo, di certo non “a buon mercato”.

Vivere a Milano con la famiglia: dove?

Se si cerca casa a Milano per vivere con la propria famiglia, magari con dei bambini, è ancora più importante stabilire la zona precisa, se non addirittura la via. I piccoli, infatti, hanno molte più esigenze e non si possono non tenere in considerazione come elemento primario, non almeno in una città particolare e grande come Milano.

Se ci sono bambini bisognerà cercare un quartiere che sia ben dotato dei servizi per le famiglie: che abbia scuole e un’area verde o un parco giochi per svagarsi un po’. Di solito se si ha una famiglia si desidera offrire ad essa un luogo a misura d’uomo, sicuro e confortevole: Milano possiede quartieri che potremmo proprio considerare dei piccoli gioielli in questo senso. Quartieri che sembrano paesi di provincia anche se si trovano in realtà all’interno di una grande città.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium