/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 15 luglio 2020, 11:58

Ex Alborada a Celle, entro l'estate via all'inaugurazione della nuova biblioteca: sulla terrazza spazio ai matrimoni

La Sovrintendenza ha dato il consenso per lo spostamento dei libri. Al piano terra sarà presente un bar e una sala dedicata ad eventi, esposizioni e riunioni

Ex Alborada a Celle, entro l'estate via all'inaugurazione della nuova biblioteca: sulla terrazza spazio ai matrimoni

"Vogliamo inaugurarla entro l'estate anche per dare un segnale forte di ripartenza". È ottimista il sindaco di Celle Caterina Mordeglia in merito al taglio del nastro della nuova biblioteca civica nei locali dell'ex Alborada sull'Aurelia.

Dopo i rallentamenti degli ultimi mesi dovuti all'emergenza Coronavirus e un iter che va avanti da diversi anni, la Sovrintendenza ha dato il via libera allo spostamento dei libri dall'attuale sede di via Poggi e l'amministrazione sta organizzando il trasloco.

Dopo aver risolto anche la problematica relativa alla sicurezza, la biblioteca, si trasferirà quindi nei locali dell'ex discoteca cellese al primo piano.

Al piano terra sarà presente una sala dedicata ad eventi ed esposizioni, postazioni di tele lavoro, tavoli start up per i giovani e riunioni e uno spazio, 174mq, dedicato al bar, accantonato invece il caffè letterario, idea della precedente amministrazione di Renato Zunino.

Proprio per il bar, sarà pubblicato a breve il bando e la concessione durerà sei anni, fino al 2026. Inoltre il concessionario sarà obbligato a tenere aperto nei giorni feriali dalle ore 7.30 alle ore 19:00. Inoltre sarà obbligatorio garantire il servizio nelle serate di apertura della biblioteca o in caso di manifestazioni ( mostre /riunioni) nella sala mostre da 30 minuti prima dell’orario di apertura sino a fine lavori e nei giorni feriali e festivi, gli orari saranno da concordare in concomitanza con manifestazioni e congressi secondo le esigenze dell’amministrazione.

Sul tetto invece ci sarà spazio, appena la domanda del comune sarà accolta, per matrimoni civili, cerimonie, eventi.

"Sarà una biblioteca proiettata nel futuro, non si poteva rimanere indietro nel 2020 infatti ci saranno diverse postazioni multimediali" ha spiegato la prima cittadina.

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium