/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 18 luglio 2020, 08:48

Regionali 2020, frenata dei vertici del Movimento 5 Stelle sulla candidatura di Ferruccio Sansa?

Luigi Di Maio non si sarebbe detto convinto di questa candidatura per le posizioni assunte in passato da Ferruccio Sansa. Salvo smentite, perchè invece sembra che Vito Crimi abbia confermato fiducia a Sansa

Regionali 2020, frenata dei vertici del Movimento 5 Stelle sulla candidatura di Ferruccio Sansa?

Quello che ieri era dato per certo, oggi vacilla un po’. Si tratta della candidatura di Ferruccio Sansa alla guida della coalizione, composta da Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e forze della sinistra, che si presenterà alle prossime elezioni regionali. Dopo aver incassato l’ok a livello ligure, pur con non poche difficoltà che hanno portato anche alla probabile uscita di Italia Viva dall’alleanza e alle critiche di alcuni esponenti del Pd, oggi sarebbe giunta una fredda posizione da parte di Luigi Di Maio.

Il Ministro degli Esteri infatti non si sarebbe detto convinto di questa candidatura, ricordando (come riportano oggi Il Corriere della Sera e La Repubblica) che Sansa abbia assunto negli anni posizioni divergenti dal Movimento 5 Stelle, arrivando ad affermare: “Ci ha remato contro”. Se non un vero ripensamento, di sicuro una frenata di entusiasmo, che sarebbe stata condivisa, sempre secondo i media nazionali, anche da Beppe Grillo.

Il confronto interno, salvo smentite, è quindi destinato a proseguire con un dovuto chiarimento da ambo le parti. Salvo smentite, perchè invece sembra che Vito Crimi abbia confermato la fiducia a Sansa come candidato presidente per le elezioni regionali della Liguria. Il tempo però stringe, al voto mancano infatti ormai solo due mesi.

Federico Marchi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium