/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 28 luglio 2020, 17:25

Gironda Albenganese: grande successo per la 47.ma edizione della regata

Sono stati sessantuno i partecipanti che, sorridenti sotto la mascherina, domenica 26 luglio hanno regatato sospinti dalla gradevole brezza di sud-est

Gironda Albenganese: grande successo per la 47.ma edizione della regata

Dopo un anno di assenza a causa delle condizioni meteo e nonostante l’emergenza sanitaria la Gironda Albenganese ritorna in questo 2020, e lo fa all’insegna del consueto divertimento e della sicurezza.

Sono stati sessantuno i partecipanti che, sorridenti sotto la mascherina, domenica 26 luglio  hanno regatato sospinti dalla gradevole brezza di sud-est; il vento leggero ha privilegiato i velisti tecnici, che hanno saputo mantenere la concentrazione durante tutte le 6 miglia di percorso.

Nella classe Laser il Circolo Nautico di Andora trionfa con Giovanni Gallego sullo Standard e con Samuele dottore sul Radial, ma i padroni di casa alzano la testa con Pietro Sciutto sul 4.7 che colleziona la prima posizione.

Sulle imbarcazioni ad equipaggio doppio il Circolo Nautico Loano fa da padrone piazzando una sequela di prime posizioni; Maraglia – Cucatto sui 420, Giovannini – Piazza su L’Equipe e Lucchese – Sasso per la categoria Equipe Under 12.

Sulla classe Optimist Marta Sciutto comanda la regata onorando il Circolo Nautico Albenga di un primo posto nella classe Juniores, mentre Matteo Landmann della Lega Navale di Spotorno si aggiudica la vittoria tra i cadetti e la Coppa del Presidente, che da sempre premia i più giovani che coltivano la grande passione per la vela.

La classifica in tempo compensato è stata dominata dal catamarano Hobie Tiger condotto dall’equipaggio Oliva - Sanfelici, amici dei padroni di casa, consegnando al Circolo Nautico Loano non solo il Premio Lions per la prima posizione dei tempi compensati, ma anche la coppa Città di Albenga per il maggior conseguimento di risultati contando tutte le categorie.

Durante la premiazione all’insegna del distanziamento sociale si è sentita la pesante assenza della pastasciutta, storica ristoratrice dei velisti; l’assegnazione dell’immancabile Premio Scoglio, riservato a chi durante la stagione si è reso protagonista di un episodio che lo rende degno di essere preso in giro per un anno, ha però sollevato gli animi.

In mancanza del Mastro Cerimoniere Giulio Pareto quest’anno il trofeo è stato consegnato ad Elisa Bozzano dalla premiata ditta formata da Nicolò Pareto, direttore sportivo del CNA, Gianluca Basso e Giovanni Torrengo, rispettivamente Presidente e vicepresidente del Leo Club Albenga.

Nonostante le grandi difficoltà che questo 2020 ha messo davanti a tutti noi la Gironda albenganese si è svolta con successo, ricordando a tutti i partecipanti, gli istruttori ed i soci che ad Albenga batte un cuore il cui amore per il mare non può essere fermato; questa grande prova di impegno volta a realizzare un’altra edizione della Gironda non potrebbe essere stata possibile senza l’aiuto di tutti i signori soci, i giudici di regata, i club nautici partecipanti, l’amministrazione del Comune di Albenga e, ultimi ma non per importanza, le sezioni di Albenga dei Lions e del Leo Club nelle figure dei loro presidenti Dario Zunino e Gianluca Basso, che il Circolo Nautico ringrazia di cuore.

Nella speranza di lasciare alle spalle questa emergenza il Circolo Nautico saluta e augura a tutti i regatanti un vento favorevole per tutte le loro sfide, siano queste veliche o meno.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium