/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 08 agosto 2020, 07:06

Marketing virale: il ruolo dell’agenzia di comunicazione

Cos’è il marketing virale e a cosa serve? Se ne sente parlare sempre più spesso ma non tutti hanno le idee chiare in merito.

Marketing virale: il ruolo dell’agenzia di comunicazione

Cos’è il marketing virale e a cosa serve? Se ne sente parlare sempre più spesso ma non tutti hanno le idee chiare in merito.

Il marketing virale deve essere ben fatto e ben studiato, perché solo così si colpirà l’attenzione di quelli che sono i principali veicoli del messaggio che si vuole rendere virale: gli utenti. Il pubblico, infatti, ha un ruolo fondamentale in tutto questo.

Cos’è il marketing virale

Quando qualcosa diventa virale? Quando la sua diffusione risulta essere velocissima e incontrollata. Nulla, però. accade per caso. Nessun messaggio, nessun post, nessun video diventa virale per caso ma sempre perché alla base c’è uno studio ben preciso.

Ecco perché se si desidera sortire questo tipo di risultato, il consiglio è cercare una agenzia di comunicazione Roma come NDV Comunicazione, che da anni si occupa anche di marketing virale. In questo modo si avrà la possibilità di interfacciarsi con dei professionisti del settore in grado di consigliare solo il meglio per poter ottenere i risultati che ci si è prefissati.

Tutto quello che si deve cercare di fare è comunicare in maniera tale da attivare la condivisione da parte degli utenti. Se c’è un utente che trova interessante un contenuto, se quest’ultimo ritrova in esso determinati elementi è immediatamente portato a condividerlo e dopo di lui lo faranno altri e poi altri ancora. Si innescherà, quindi, una reazione a catena e tutto questo decreterà il successo di una comunicazione.

Si deve sottolineare che ogni canale di comunicazione è differente e che, quindi, sarà necessario studiare dei contenuti ad hoc per ogni tipo di canale. Un video diventerà virale su un canale per un motivo differente da un post e così via. Anche per questo motivo è sempre importante che la comunicazione venga affidata solo ed esclusivamente a degli esperti, specialmente se si ha un obiettivo così specifico come quello di rendere virale il proprio messaggio.

Solitamente una comunicazione virale fa leva sulle emozioni e usa dei trigger ben specifici per attivarle. Spesso i post o gli altri contenuti che diventano virali hanno toni sensazionalistici, divertenti, puntano a svelare un segreto e così via. Impossibile pensare di fare tutto da soli, anche se l’idea alla base potrebbe essere vincente. Tutto deve, infatti, essere fatto con estrema attenzione e sarà necessario pensare a ogni minimo dettaglio per fare in modo che il contenuto desiderato diventi effettivamente virale.



Richy Garino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium