/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 24 settembre 2020, 11:45

Savona, degrado in Piazza Sisto e igiene urbana: Lista Civica 2.0 presenta due interpellanze

Il gruppo di maggioranza chiederà, nel prossimo consiglio comunale, lumi al sindaco e agli assessori circa due situazioni che interessano il decoro della città

Savona, degrado in Piazza Sisto e igiene urbana: Lista Civica 2.0 presenta due interpellanze

Due situazioni ritenute poco gradevoli e, parrebbe, degradanti per il decoro della città capoluogo di provincia sono nel mirino del gruppo consigliare di maggioranza "Lista Civica 2.0".

Il primo punto che presenteranno nella prossima assemblea i consiglieri De Lucis, Dogliotti, Marabotto e Venturelli tratta di alcuni episodi spiacevoli accaduti intorno alla metà di settembre in Piazza Sisto, trasformatasi in "palcoscenico di una rissa perdurata per diversi minuti" si legge nella premessa.

"Tale situazione pare, a detta di alcune persone frequentanti la piazza, non essere caso isolato" spiegano ancora i consiglieri nell'interpellanza, nella quale si chiede così alla giunta Caprioglio se, al corrente di tali episodi, quali azioni si intendano intraprendere per porvi rimedio, considerata la centralità della piazza, il ruolo che riveste nella cittadina e l'utenza composta spesso da famiglie e giovanissimi.

Altro argomento caro ai savonesi riguarda la partecipata ATA: "È purtroppo nota a tutti in quale situazione economica, patrimoniale ed organizzativa si trovava - si legge nella seconda interpellanza - così come altrettanto note sono le cause che la hanno portata al dissesto ed all’apertura di una faticosa procedura di concordato preventivo; un’eredità gravosa che l’attuale Giunta ha ereditato e che ha dovuto gestire per poter mantenere in vita una delle principali aziende savonesi e per poter garantire il posto di lavoro ai suoi dipendenti" specificano i consiglieri firmatari.

"Un lavoro ed una grande responsabilità per arrivare a creare una NewCO che traguarderà il futuro dell’azienda e del suo valore, senza dimenticare l’onere che il Comune di Savona sta affrontando per chiudere dopo decenni di inerzia la discarica di Cima MontàÈ infine lodevole l’ulteriore sforzo dell’amministrazione nell’implementare un servizio di spazzamento e pulizia delle zone periferiche" aggiungono.

Tuttavia, pur concedendo le attenuanti del caso, qualcosa ancora non convince: "Nelle ultime settimane di settembre si è verificato un accumulo di rifiuti al di fuori degli operatori unici di carta e plastica e il servizio domenicale di ritiro dei rifiuti ha subito un rallentamento". Inoltre "il servizio di spazzamento nelle vie periferiche ed in quelle centrali, di fondamentale importanza, deve essere ulteriormente potenziato per dare decoro ad ogni parte della città" affermano i consiglieri della Lista Civica, chiedendo quindi al sindaco e alla giunta se "sono informati sulla situazione constatata" e "se già sono previste azioni risolutive o mitigatrici".

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium