/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 20 ottobre 2020, 13:42

Albenga, Protezione Civile e cantonieri comunali coordinati per la pulizia di rivi e canali

Da sabato 24 ottobre prenderà il via un'importante attività di mitigazione del rischio idrogeologico

Albenga, Protezione Civile e cantonieri comunali coordinati per la pulizia di rivi e canali

A partire da questo sabato, tempo permettendo, la Protezione Civile di Albenga, in sinergia con gli operai del Comune, inizierà un’importante attività di mitigazione del rischio idrogeologico attraverso la pulizia di rii e canali. Questo quanto stabilito durante la riunione che si è tenuta ieri tra amministrazione, tecnici comunali e Gianni Bari responsabile della Protezione Civile di Albenga.

Il consigliere Mirco Secco: “Ancora una volta i volontari della Protezione Civile di Albenga dimostrano il loro senso di responsabilità, il loro impegno e la loro dedizione per Albenga, per la tutela del territorio e di chi lo vive. Non posso che ringraziarli per quanto già hanno fatto, sia durante l’emergenza che dopo e per quanto faranno adesso per prevenire e risolvere situazioni di pericolo presenti sul territorio”.

Il consigliere Raiko Radiuk spiega: “Siamo riusciti finalmente a dare il via a questa importante attività. Attraverso l’impegno dei nostri cantonieri e dei volontari della Protezione Civile che ringrazio di cuore, andremo ad intervenire, senza ulteriori aggravi economici per il Comune, su quelle situazioni che potrebbero comportare un grave rischio in caso di allerta meteo”.

L’Assessore all’agricoltura e al bilancio Silvia Pelosi afferma: “Un ringraziamento va innanzitutto ai volontari della Protezione Civile per la disponibilità che hanno dato ad effettuare questi interventi. Questa è una giornata importante perché aumenta ancora di più la sinergia che già c’è con la Protezione Civile. Credo che tutto quello che può aiutare il settore dell’agricoltura vada fatto e, per questo, abbiamo vagliato e continueremo a vagliate tutte le ipotesi possibili. Come Assessore al bilancio posso dire che in un anno difficile come questo abbiamo fatto lo sforzo economico più grande che potessimo fare stanziando 104 mila euro per la pulizia di rii e fossati, naturalmente cercheremo di fare sempre di più per la tutela del nostro territorio”.

Afferma il vicesindaco Alberto Passino: “Voglio ringraziare in particolare i volontari della protezione civile per essersi resi disponibili a eseguire questo importante intervento di mitigazione del rischio idrogeologico. Come Amministrazione abbiamo già stanziato104 mila euro per la manutenzione straordinaria di alcuni rii e canali presenti sul territorio dando indicazione agli uffici di utilizzare tutto il risparmio di gara per ulteriori interventi di questo genere. Ricordo inoltre che, oltre agli interventi ad opera del Comune, è stata emanata un’ordinanza con la quale si fa obbligo agli agricoltori frontisti di ripristinare l’originaria sede degli scarichi a cielo aperto, rii, fossi e canali adiacenti ai terreni di loro proprietà”.

Conclude il sindaco Riccardo Tomatis: “Questi interventi hanno una ricaduta importante per la sicurezza del nostro territorio e per questo voglio ringraziare tutti i volontari della Protezione Civile che agisce non soltanto in emergenza, ma anche per la prevenzione sacrificando il loro tempo e quello che potrebbero dedicare alla famiglia per la comunità”.  

 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium