/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 30 novembre 2020, 11:44

Prima vuole entrare in un bar chiuso, poi aggredisce i carabinieri: polacco arrestato ad Albenga

L'uomo condotto agli arresti domiciliari ad Ortovero, è evaso qualche ora dopo dalla sua abitazione, ma stato nuovamente intercettato dalla pattuglia dell'Arma

Prima vuole entrare in un bar chiuso, poi aggredisce i carabinieri: polacco arrestato ad Albenga

Nella giornata di ieri ad Albenga, i carabinieri della della Radiomobile e della Stazione hanno arrestato in piazza del Popolo un cittadino polacco di 46 anni, residente a Ortovero, per resistenza e violenza a pubblico ufficiale ed evasione.

L’uomo, in evidente stato di ubriachezza, voleva entrare in un bar, chiuso alle 18 in ottemperanza alle norme anti Covid. Al rifiuto dell’esercente ha cominciato a danneggiare le porte di ingresso, inveendo contro il titolare.

Sul posto sono intervenute due pattuglie. Alla vista dei militari si è scagliato contro di loro, cercando di colpirli con calci e pugni. Non senza difficoltà è stato bloccato e ammanettato. Condotto in caserma è stato arrestato e su ordine del Pubblico Ministero condotto agli arresti domiciliari nella sua residenza di Ortovero.

Qualche ora dopo l’uomo è evaso ed è stato di nuovo intercettato dalla pattuglia in Albenga. I militari lo hanno nuovamente arrestato e stavolta rinchiuso nelle camere di sicurezza a disposizione dell’autorità giudiziaria che questa mattina  lo giudicherà col rito direttissimo.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium