/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 02 dicembre 2020, 09:05

Campo nomadi a Savona, dopo l'emendamento della Lega, previsto un sopralluogo dell'area e il sindaco incontrerà i residenti

L'emendamento leghista ha di fatto stoppato la variazione di bilancio di 150mila euro per la messa in sicurezza dell'area. Frecciata della prima cittadina con un post su Facebook alla Lega

Campo nomadi a Savona, dopo l'emendamento della Lega, previsto un sopralluogo dell'area e il sindaco incontrerà i residenti

Un sopralluogo dal campo nomadi ed un incontro con i residenti della zona. Questa la decisione del sindaco Ilaria Caprioglio dopo l'emendamento della Lega passato in consiglio comunale a Savona con 22 voti favorevoli, che di fatto stoppa la variazione di bilancio di 150mila euro (60mila per gli oneri di urbanistica e 90mila per un mutuo) prevista per la messa in sicurezza del campo della Fontanassa e che porta l'amministrazione a intervenire per sistemare l'area e ripristinarla a parcheggio.

"Mi sono immediatamente messa al lavoro con gli uffici al fine di predisporre l'iter istruttorio a compimento degli intendimenti, licenziati dal Consiglio comunale, presenti nell'emendamento del gruppo Lega, approvato con soli tre voti contrari fra cui il mio" dice il sindaco Ilaria Caprioglio.

"Al contempo andrò a verificare l'attuale situazione del sito in questione al fine di notiziare il signor Prefetto e di valutare l'adozione di eventuali provvedimenti contingibili e urgenti a salvaguardia dell'incolumità e sicurezza delle persone" prosegue la prima cittadina.

"Infine ho, prontamente, accolto la richiesta di incontro urgente da parte di una delegazione dei residenti nell'area della Fontanassa" conclude il sindaco che incontrerà questa mattina il Prefetto Antonio Cananà e nel pomeriggio i rappresentanti nel suo ufficio e in mattinata il settore lavori pubblici e la polizia locale faranno un sopralluogo sul posto.

Ma non è mancato anche un lato polemico. Infatti la prima cittadina con un post su Facebook ha criticato velatamente i consiglieri leghisti.

"Quest'anno a Natale potrei regalare a molte persone che, temporaneamente, frequento una copia della Costituzione con il segnalibro all'articolo 3: "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali." La mia onestà intellettuale e i miei principi sono scolpiti sulla pietra nonostante, come scriveva Borges, edifichiamo la nostra vita sulla sabbia (ma dobbiamo pensare sia pietra)" le parole del sindaco.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium