/ Sanità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | 15 gennaio 2021, 08:00

Avanzamento del piano vaccinale: il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza scandisce i tempi

Nella riunione di ieri ribadito il cronoprogramma con l'inizio della 'Fase 2' a marzo

Avanzamento del piano vaccinale: il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza scandisce i tempi

Il Prefetto Antonio Cananà ha presieduto ieri, in videoconferenza dal Palazzo del Governo, una riunione del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica per fare il punto sulla campagna di vaccinazioni e sulla diffusione del contagio da covid-19, nell’imminenza dell'adozione, a partire dal prossimo 16 gennaio, di nuove misure governative.

All'incontro hanno partecipato il Presidente della Provincia Pierangelo Olivieri, il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio - unitamente agli Assessori Roberto Levrero e Maria Zunato e al Comandante della Polizia locale Igor Aloi - il Questore Giannina Roatta, il Comandante provinciale dei Carabinieri Federico Reginato, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza Salvatore Salvo e il Direttore generale dell'Asl 2 Marco Damonte Prioli, con il Direttore Sanitario Luca Garra.

In apertura dei lavori, i vertici del Servizio sanitario territoriale hanno tracciato il quadro del trend epidemiologico a livello provinciale, che comincia ad evidenziare una curva decrescente del contagio rispetto ai giorni scorsi. Si registra un lieve calo anche dei ricoveri ospedalieri.

In questo contesto, prosegue a ritmi serrati la campagna provinciale di vaccinazione, rivolta in questa prima fase ('Fase 1') a tutto il personale operante all'interno dei presidi sanitari ed agli ospiti delle case di riposo e delle strutture sociosanitarie di accoglienza. Ad oggi, sono state somministrate circa 5 mila dosi ad un ritmo di circa 450 dosi giornaliere, con l'obiettivo di arrivare a completare rapidamente il primo giro di somministrazioni a tutti gli appartenenti alle categorie richiamate e iniziare la somministrazione della seconda dose a partire dal 22 gennaio.

Seguirà la fase 1 allargata, dopo concertazione con la Regione Liguria e Alisa, nella quale la vaccinazione riguarderà determinate fasce di popolazione più esposte a rischio.

Dal mese di marzo inizierà presumibilmente la 'Fase 2', nella quale la vaccinazione sarà estesa gradualmente alla restante parte della popolazione.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium