/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 01 aprile 2021, 15:00

Nuova caserma dei pompieri a Varazze, il Provveditorato consegna le aree ex Baglietto alla ditta aggiudicatrice

Entro la fine di aprile verrà demolita la palazzina storica degli uffici degli ex cantieri poi partiranno i lavori

Nuova caserma dei pompieri a Varazze, il Provveditorato consegna le aree ex Baglietto alla ditta aggiudicatrice

Il Provveditorato delle Opere Pubbliche ha consegnato le aree alla ditta aggiudicatrice dei lavori della caserma dei vigili del fuoco a Varazze nella zona degli ex cantieri Baglietto.

"Un sogno che si è realizzato dopo tanto lavoro della mia squadra e della mia ex amministrazione che è durato anni di interlocuzione continua con Roma, con i vigili del fuoco, il Provveditorato. Siamo al punto zero, da qui decorrono i termini della consegna dell'opera. A brevissimo inizieranno i lavori" il commento del consigliere regionale, ex sindaco di Varazze Alessandro Bozzano.

"Una giornata storica per la città, entro probabilmente la fine di aprile la vecchia palazzina storica degli uffici degli ex cantieri vedrà la sua demolizione per fare posto alla nuova caserma. Questa mattina sono stati svolti i primi sopralluoghi. Sarà consolidato così il distaccamento dei vigili del fuoco" ha proseguito il vicesindaco reggente Luigi Pierfederici.

Insieme a Bozzano e Pierfederici, erano presenti Alessandro Pentimalli, dirigente del Provveditorato alle Opere Pubbliche Liguria, l'ingegnere capo del Comune Massimiliano Zocco che sarà riferimento principale per l'esecuzione dell'operazione e il comandante provinciale dei vigili del fuoco Emanuele Gissi.

"Oggi si registra la consegna ufficiale dei lavori di un'opera molto attesa dalla città di Varazze - ha introdotto Pentimalli - Difficile incontrare un'operazione più voluta dal territorio e dall'amministratore locale".

Rivolto poi alla squadra varazzina dei pompieri: "questa è casa vostra", ha concluso.

"Abbiamo messo a disposizione la squadra, con il responsabile per la sicurezza, per dare tutto l'appoggio necessario all'esecuzione del lavoro", ha aggiunto il comandante Gissi.

A febbraio era stata chiusa l'Aurelia a Varazze per i lavori di demolizione di due capannoni di levante.

Dopo la conclusione lo scorso luglio dell’iter burocratico per l'approvazione del progetto, a dicembre si era chiuso anche il bando di gara per l'affidamento del cantiere e nel giro di due anni i pompieri potranno così trasferirsi dalla sede del Salice nella nuova caserma finanziata dal Ministero dell'Interno con un investimento di 2 milioni e 800mila euro.

200mila euro erano stati stanziati dall’amministrazione per la demolizione dei capannoni per poter creare così il piazzale di manovra.

Il piazzale operativo del distaccamento in prima ipotesi era previsto lato mare in area demaniale marittima invece poi il comune ha proposto lo spostamento a lato della via Aurelia.

 

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium