/ Economia

Economia | 16 giugno 2021, 08:30

Dario Roustayan svela il segreto per il successo

L’imprenditore nato da padre persiano e madre italiana ha sentito fin da piccolo il legame con il Bel Paese

Dario Roustayan svela il segreto per il successo

Classe 1965, Dario Roustayan è un imprenditore di origini persiane che ha trovato la sua fortuna in Italia. O forse sarebbe meglio dire che è stata l’Italia ad avere la fortuna di incontrare Dario Roustayan? L’imprenditore nato da padre persiano e madre italiana ha sentito fin da piccolo il legame con il Bel Paese e in modo particolare con il Friuli Venezia Giulia, terra che ha iniziato ad amare fin da piccolo durante le vacanze con i nonni.

Dario Roustayan: imprenditore cosmopolita

Dario Roustayan ha un fortissimo legame con il Friuli Venezia Giulia e l’Italia ma la sua formazione non inizia nel nostro Paese; Dario Roustayan ha frequentato le scuole tedesche di Teheran dove inizia ad avere un’apertura mentale grazie allo studio delle lingue. Prosegue i suoi studi proprio in Germania specializzandosi nel settore scientifico ed informatico; in Italia arriva qualche anno più tardi scegliendo Udine come sede universitaria in cui consegue la laurea in Scienze dell’Informazione.

Con una forte apertura mentale, numerose lingue e un’anima cosmopolita, Dario Roustayan si fa strada prima nel mondo universitario e poi in quello lavorativo. Inizia la sua carriera in Danieli per poi passare in Merlo dove riesce ad ottenere il rilevante ruolo di responsabile della succursale di Barcellona. Grazie a questi due lavori che gli servono da trampolino di lancio impara a comprendere ciò che desidera fare “da grande”: Dario Roustayan si specializza nel settore edile e in quello metalmeccanico. Il legame con il Friuli Venezia Giulia è qualcosa che cresce in Dario Roustayan grazie all’amore dei nonni materni che gli hanno trasmesso l’amore per questi territori spiegandogli tutte le potenzialità: terra di confine contesa in tempi storici, risulta ancora oggi un punto nevralgico dell’economia italiana.

I segreti svelati da Dario Roustayan per avere un’azienda di successo

L’attitudine al cambiamento e la sua anima cosmopolita hanno aiutato fortemente Dario Roustayan a mantenere l’occhio vigile non solo sui pregi del Friuli Venezia Giulia e delle sue attività imprenditoriali ma a comprenderne anche i limiti. Viaggiare tanto gli ha permesso di sviluppare strategie, gestione della crisi e comprendere quanto sia importante mai adagiarsi ma sempre mettersi in gioco. In modo particolare l’esperienza dell’imprenditore gli ha fatto notare come alcuni dei prodotti più amati della sua terra come la Ribolla Gialla siano tra i più imitati all’estero. Sia la Francia che la Germania hanno provato ad imitare questi prodotti strettamente legati al territorio senza riuscirci. Dario ha fatto della mission di supporto alle piccole medie aziende un vero vanto, tanto da essere diventato un punto di riferimento per l’imprenditoria friulana.

Più di sei lingue, l’attitudine imprenditoriale e la voglia di sperimentare hanno dato modo a Dario Roustayan di comprendere alcuni segreti del successo: il primo è strettamente legato alla tipologia di azienda molto diffusa in Friuli ma anche nel resto d’Italia. Le aziende più piccole, spesso a conduzione familiare, tendono a preferire parenti e gente di famiglia ad esterni: se da una parte sicuramente c’è passione, dall’altra così si rischia di perdere dipendenti qualificati e pronti. Secondo Dario Roustayan è importante puntare sulla meritocrazia: grazie a questa metodologia infatti sicuramente riuscirete ad avere personale più competente, preparato e votato al successo.

Secondo suggerimento offerto da Dario Roustayan è quello di non focalizzarsi sulla propria fabbrica o azienda mettendo troppo amore; proprio come un buon genitore è importante avere uno spirito critico: innamorandosi totalmente si rischierebbe di perdere il punto di vista critico e questo fattore potrebbe danneggiare irreparabilmente l’azienda. Riuscire quindi a cogliere dall’apertura mentale, dai competitor e dal mercato le cose migliori si riuscirà a crescere: questo è il punto di vista di Dario Roustayan che ha saputo distinguersi diventando un punto fermo per moltissime aziende che hanno scelto di affidarsi a lui per migliorare dal punto di vista lavorativo.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium