/ Alassino

Alassino | 08 ottobre 2021, 11:46

Raddoppio ferroviario Andora-Finale Ligure, il commissario Macello: "Entro 5 anni vogliamo terminarlo"

Durante il vertice al Comune di Imperia, tra Liguria e Piemonte, il commissario straordinario ha evidenziato che l'anno prossimo a seguito dell'intesa Stato-Regione dovrebbero partire i lavori

Raddoppio ferroviario Andora-Finale Ligure, il commissario Macello: "Entro 5 anni vogliamo terminarlo"

"A dicembre ultimeremo la progettazione definitiva, per poi partire con l’intesa Stato-Regioni per l’approvazione progetto. Sono previsti cinque anni e mezzo di lavori, quindi la nostra ambizione è arrivare alla conclusione nel 2029". Così l'ingegnere Francesco Macello, commissario straordinario per il raddoppio ferroviario Andora-Finale, durante il vertice tra Liguria e Piemonte che si è svolto stamani in Comune a Imperia. 

Si tratta di una infrastruttura che conta 34 chilometri di cui 25 in galleria. "Un progetto, prosegue Macello, che bisogna integrare con i territori in termini di nuove viabilità, un progetto quindi che deve essere condiviso".

"Sul fronte delle tempistiche, chiosa il commissario, entro dicembre approveremo la progettazione definitiva mentre i primi mesi del prossimo anno a seguito dell'Intesa Stato-Regioni attendiamo l'approvazione in modo da partire già nel 2022. Il costo totale sarà di un miliardo e 900 milioni". 

Angela Panzera e Diego David

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium