/ Attualità

Attualità | 14 ottobre 2021, 07:20

Primo passo per Lettieri sindaco, "ben servito" all'ad Servizi Ambientali Savona: polemiche in vista

Si riaccende la tensione tra Lega e Cambiamo nel centrodestra savonese, timori anche per le azioni future della municipalizzata di cui il comune loanese è socio di maggioranza

Primo passo per Lettieri sindaco, "ben servito" all'ad Servizi Ambientali Savona: polemiche in vista

Una telefonata di cortesia per complimentarsi dopo il risultato delle elezioni loanesi che ha lasciato un retrogusto amaro a Vittorio Savona, amministratore delegato di Servizi Ambientali, municipalizzata di cui proprio il comune di Loano detiene il 47% delle quote.

Il neo sindaco Luca Lettieri ha infatti colto l'occasione per un invito all'ad, nemmeno troppo velato, alle dimissioni dall'incarico attualmente ricoperto: "Mi è stato riferito che non rappresento più Loano bensì Vaccarezza e Pignocca, le vecchie amministrazioni - fa sapere Savona, interpellato sulla questione - non nascondo una certa delusione: ritengo di aver lavorato oltre due anni in una certa maniera, ottenendo risultati importanti sotto gli occhi di tutti".

Una mossa, quella di Lettieri, che torna ad alimentare le voci di frizioni all'interno della coalizione di centrodestra nel savonese tra la Lega e Cambiamo (temporaneamente placate almeno a Loano dall'intervento degli uffici genovesi delle rispettive parti) peraltro con le elezioni di Savona ancora in bilico e che genera preoccupazione anche sulle mosse future della Servizi Ambientali: si teme infatti un brusco rallentamento delle pratiche già avviate, una su tutte l'iter legato al collettamento della Val Maremola al depuratore di Borghetto Santo Spirito già condiviso dal Consiglio d'amministrazione.

"Si tratta di operazioni frutto dell'attuale cda e dell'attuale amministratore delegato - sottolinea a tal proposito Savona - nel caso non dovessi più esserci io non so cosa potrebbe succedere. In tanti però si dimenticano che il mio incarico terminerà con l'approvazione del bilancio, attesa per la prossima estate. Dimissioni? Lascerò che a giudicare il mio operato siano i soci, chiederò a loro la fiducia in occasione della prossima assemblea".

"Ho ricevuto numerose testimonianze di sostegno da numerosi sindaci del territorio, anche da chi non è socio della Servizi Ambientali - conclude l'amministratore delegato - attestati di vicinanza da primi cittadini di differenti colori politici che mi hanno fatto particolarmente piacere. In molti mi hanno palesato una certa arrabbiatura per quanto emerso".

Roberto Vassallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium