/ Cronaca

Cronaca | 01 dicembre 2021, 13:25

Vìola le disposizioni dopo l'arresto dei giorni scorsi: 34enne nuovamente fermato dalla Polizia di Albenga

L'uomo è stato stavolta tradotto presso il carcere di Marassi

Vìola le disposizioni dopo l'arresto dei giorni scorsi: 34enne nuovamente fermato dalla Polizia di Albenga

Era lo scorso 16 novembre quando A.M., cittadino di origine marocchina classe 1987 era arrestato in flagranza di reato per spaccio, ad Albenga, mentre era stato sorpreso a cedere una dose di hashish ad un uomo italiano in cambio di denaro(leggi QUI).

Il giovane era stato fermato e messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria che lo aveva condannato al divieto di dimora in provincia di Savona, e nelle scorse ore, a distanza di un paio di settimane, è stato sorpreso a violare le disposizioni cautelari a lui comminate e notato in compagnia di consumatori di sostanze stupefacenti sul territorio di Albenga, dimostrando la sua totale indifferenza alle limitazioni impostegli.

Immediato è stato l’intervento degli agenti della Polizia locale che, nella giornata di ieri (30 novembre, ndr), lo hanno tradotto presso la casa circondariale di Marassi a disposizione del magistrato.

Afferma l’assessore alla sicurezza Mauro Vannucci: “Un altro importante risultato della Polizia Locale di Albenga che dimostra come la conoscenza del territorio e di chi lo vive sia fondamentale per le attività volte alla tutela della sicurezza urbana". 

Come sempre l'invito da parte degli Uffici di Polizia è quello di continuare a supportare le attività avvisando la Centrale Operativa di ogni episodio illecito.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium