/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 28 maggio 2013, 08:18

Loano, donna cade giù dal 3° piano in via Prigliani

Giallo sulla caduta: spinta dal convivente o tentativo di suicidio?

Immagine generica

Immagine generica

Una donna di trentanove anni ieri sera, intorno alle 21:30, è caduta dal terzo piano di un palazzo in via Prigliani. Secondo le prime ricostruzioni la donna aveva litigato poco prima con il convivente, Manuel Garofalo, un pregiudicato di 33 anni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Loano e il 118, che ha trasportato la donna al pronto soccorso del Santa Corona di Pietra Ligure, in prognosi riservata. Sul corpo della donna sono visibili evidenti segni di maltrattamenti e per questo l' uomo è stato arrestato con l' accusa di percosse lesioni ed attualmente si trova in custodia al Sant' Agostino di Savona, a disposizione del pm Daniela Pischetola.

Sono in fase di accertamento le dinamiche del fatto: la donna è stata spinta giù dal convivente? Oppure la lite è degenerata e nel corso di una collutazione tra i due lei sarebbe caduta? O si è trattato di un tentativo di suicidio a causa del dolore e della sofferenza?

I carabinieri stanno cercando di dare una risposta a tutte queste domande e ricostruire i fatti, sperando in giornata di ascoltare la donna.

 

C.G.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium