/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | mercoledì 24 settembre 2014, 14:25

Albenga, marocchini in manette per spaccio: convalidato l'arresto

I due questa mattina hanno patteggiato davanti al giudice durante il processo per direttissima

Albenga, marocchini in manette per spaccio: convalidato l'arresto

É stato convalidato l'arresto dei due marocchini arrestati ieri sera con l'accusa di spaccio. I due, con precedenti penali in materia di stupefacenti con l'accusa di spaccio di hashish, questa mattina hanno patteggiato davanti al giudice durante il processo per direttissima.

Yassine Karoumi di 18 anni e Said Matrek di 42 anni, hanno patteggiato rispettivamente 1 anno e 8 mesi (con 3 mila euro di multa) e 1 anno e 4 mesi (con 2 mila euro di multa).

I due erano stati sorpresi dai Carabinieri mentre si trovavano seduti sul muretto che costeggia il marciapiede a margine del fiume Centa alle spalle dell'edificio dell'ex ospedale, in attesa di un possibile cliente. A sopraggiungere infatti é stata una 50enne ingauna con cui é stato effettuati lo scambio. I due marocchini hanno estratto da una intercapedine del muretto l'hashish consegnandolo alla donna.

Inoltre è stata sequestrata la somma di 130 euro, provente dall'attività criminosa.

D.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore