/ Cronaca

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 06 luglio 2015, 17:11

Evade dai domiciliari per scappare dalla compagna: in carcere marocchino di Cairo Montenotte

E’ successo ieri quando i militari hanno individuato l’uomo a bordo di un autobus in direzione Andora. Oggi il processo: misura cutelare carcere e rinvio al 16 luglio

Evade dai domiciliari per scappare dalla compagna: in carcere marocchino di Cairo Montenotte

 

E’ evaso dagli arresti domiciliari per scappare dalla compagna, ma è stato riconosciuto e arrestato dai Carabinieri. E’ successo ieri quando i militari hanno individuato l’uomo a bordo di un autobus in direzione Andora. L’uomo di origini marocchine, A.L. di 30 anni, doveva scontare una pena agli arresti domiciliari a Cairo Montenotte, ma, come da lui ammesso, è evaso per allontanarsi dalla compagna con la quale convive e farsi arrestare.

Questa mattina il processo per direttissima: il giudice ha disposto per l'uomo la misura cautelare in carcere, mentre l’avvocato Francesca Aschero ha chiesto i termini a difesa e il processo è stato rinviato il 16 luglio.

 

Debora Geido

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium