/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Bellissimo Motore e frizione nuovo Sedili nuovi Stacco batteria Posti 2+2 porte estive Porte invernali ...

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 13 ottobre 2016, 18:42

Sospese le ricerche di Luca Catania, continuano le indagini di polizia

Non si esclude nei prossimi giorni che si possa operare un sopralluogo anche attraverso l'elicottero dei carabinieri eche le ricerche possano essere riprese successivamente

Sospese le ricerche di Luca Catania il carabinierie 46enne allontanatosi dalla propria abitazione di Magliolo lo scorso venerdì.

Una settimana di ricerche senza alcun esito, non una traccia, non un indizio che potesse indirizzare le ricerche in qualche direzione.

Fondamentale l'opera dei Vigili del Fuoco, del soccorso Alpino, dei militi della Croce Rossa, della Protezione civile e di tutte le scquadre di volontari che hanno battuto palmo palmo un raggio che in linea d'aria è di circa un chilometro e mezzo, ma che, data la zona corrisponde a saliscendi che hanno comportato ore e ore di cammino e rastrellamento da parte dei ricercatori.

Qualche speranza sembrava, in alcuni casi, offerta dalle unità cinofile che individuando una traccia si fermavano però in un determinato punto sulla strada come se Luca potesse essere salito su un mezzo o magari, semplicemente, la sua traccia si fosse dispersa.

A deteminare la decisione della sospensione anche le avverse condizioni meteo dei prossimi giorni, ma se la ricerca in zona impervia non si svolgerà, non cessano le indagini di polizia che continueranno a 360°.

Difficile anche in questo caso, però, formulare delle ipotesi, problemi in famiglia , di denaro, non pare stiano emergendo ad oggi elementi che possano essere ricondotti con esattezza alla scomparsa o a motivi della sparizione.

Non si esclude nei prossimi giorni che si possa operare un sopralluogo anche attraverso l'elicottero dei carabinieri eche le ricerche possano essere riprese successivamente, infatti un presidio rimane davanti alla chiesa dei Santi Cosma e Damiano per le valutazioni che più approfonditamente saranno effettuate nei prossimi giorni.

A tal proposito, dichiara la Prefettura: "Durante la riunione è stato riferito che le attività di ricerca si sono svolte incessantemente su tutto il territorio oggetto della battuta, senza tralasciare zone impervie e luoghi poco accessibili, con impiego di numerosi uomini, cani molecolari e mezzi; attività che tuttavia non hanno fornito elementi utili al ritrovamento del Signor Catania.

Per tale motivo è emerso altresì che, ai fini delle ricerche, non risulta più necessario mantenere permanentemente nella zona la struttura operativa del posto di comando avanzato, attivato già dalle prime ore dalla segnalazione.

In tale ottica, su concorde opinione dei presenti, è stato comunque convenuto che le relative attività proseguano, secondo metodologie di ricerca più mirate, che potranno essere effettuate anche negli ambiti individuati da specifiche segnalazioni, opportunamente vagliate e verificate dalle competenti Forze di Polizia e Componenti del Servizio di protezione civile".

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore