/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Attualità | lunedì 13 marzo 2017, 08:04

Caserma dei vigili del fuoco di Albenga, USB attacca: "Costretti a lavorare in una situazione di costante rischio" (FOTO)

"Albenga è l'esempio della “cattiva” gestione da parte della direzione regionale, incapace di creare e mantenere le normali condizioni legittime nei luoghi di lavoro"

"Albenga, cercasi una caserma sicura". E' questo l'appello lanciato dall'Unione Sindacale di Base dei Vigili del Fuoco. "Cittadini, vi invitiamo a visitare le condizioni del distaccamento dei pompieri di Albenga, costretti a lavorare in una situazione di costante rischio. Non ci sono parole per esprimere il nostro disappunto verso una amministrazione che spende montagne di euro in assurdi sprechi, risparmiando invece sulla schiena dei lavoratori facendoli “fessi” reinvestendo i “quattro scudi” nella riforma delle carriere". 

"Le contraddizioni nella pubblica amministrazione sono nascoste sotto il tappeto e basta cercare per mettere in discussione le parole che siamo soliti a sentirci ripetere a ogni legittima richiesta: non ci sono soldi. Allora chiediamo pubblicamente come mai la nostra cara e amata direzione regionale, che alloggia ancora nell'attico del quartiere “IN” di Genova, spende 260000 Euro di affitto annuo è da sei anni in cerca di un “monolocale” alternativo dove a circa a 1000 metri in linea d'aria esiste la “caserma” genovese, una scatola cinese di sei piani con una densità di un operatore ogni 80 mq". 

"Albenga è l'esempio della “cattiva” gestione di una amministrazione incapace di creare e mantenere le normali condizioni legittime nei luoghi di lavoro" conclude l'USB Vigili del Fuoco Liguria. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore