/ Attualità

Spazio Annunci della tua città

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

VENDO POLO 1.4 BENZINA 85 CV, BUONO STATO, PRESENTA ALCUNE RIGHE SULLA CARROZZERIA MA NEI PROSSIMI GIORNI VERRANNO...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 17 luglio 2017, 15:45

Savona, rifiuti e pulizia della Città. L'assessore Santi: "Serve un giro di vite, pronti a prendere provvedimenti"

Tra i provvedimenti che verranno adottati probabilmente anche l'aumento delle sanzioni

"Siamo consapevoli delle problematiche e delle criticità presenti in via Pia e in alcune altre zone della città di Savona, in merito a degrado, sporcizia e, soprattutto, cattive abitudini di cittadini e di utenti che danno alle volte prova di scarso senso civico e di inciviltà". Così Pietro Santi, assessore all'Ambiente del Comune di Savona, in merito alla pulizia della città.

"Siamo certi che la maggioranza dei Savonesi siano persone civili, rispettose del proprio territorio e dei propri concittadini: tuttavia, chi sporca arreca un grave danno non solo per l'Amministrazione Comunale, ma per tutti, con ricadute negative anche sull'immagine turistica di Savona. Per questo, è necessario un giro di vite e, da parte nostra, stiamo valutando – con la collaborazione della Polizia Municipale e della società incaricata ATA, tutte le soluzioni a disposizione per incrementare i controlli, le verifiche e le multe per chi non rispetta le più elementari norme di comportamento e di rispetto dell'ambiente", prosegue Santi.

"Tra queste, stiamo prendendo in seria considerazione l'innalzamento delle sanzioni per chi abbandona rifiuti e ingombranti, per chi non pulisce le deiezioni del proprio animale, per chi butta mozziconi di sigaretta per strada e, inoltre prevediamo, d'accordo con il Sindaco, di istituire orari di conferimento rifiuti per i mesi estivi, con apposito provvedimento. Per una città pulita è giusto che ognuno faccia la sua parte, il Comune e ATA naturalmente, ma anche i cittadini: serve il massimo impegno e la collaborazione per contrastare il degrado", conclude l'assessore all'Ambiente del Comune di Savona.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore