/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 17 agosto 2017, 10:05

Albenga, giovane cormorano ferito da un amo da pesca

Il volatile è stato soccorso dall'Enpa

Albenga, giovane cormorano ferito da un amo da pesca

 

L’ennesimo volatile con un amo da pesca conficcato nel becco è stato soccorso dai volontari della Protezione Animali.

Si tratta di un giovane cormorano, recuperato su una spiaggia ad Albenga con l’uncino in gola e la lunga lenza che pendeva dalla bocca; non è stato facile estrarre l’amo che, per fortuna, non ha prodotto gravi danni alle pareti dell’esofago; i cormorani sono animali estremamente selvatici ed insofferenti alla prigionia ed alle gabbie, dove corrono il rischio di collassare e morire; per questo, dopo le prime cure e la constatazione della buona salute, il soggetto è stato riportato sulla spiaggia e liberato.

I recuperi di volatili feriti da ami e lenze, abbandonati o perduti dai pescatori, sono aumentati con l’uso di esche artificiali, costituite da finti pesci irti di ami ma molto simile a quelli veri, che gli uccelli non riescono a distinguere e quindi cacciano con esiti per loro spesso mortali.

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore