/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | giovedì 17 agosto 2017, 11:10

Furto alla casa famiglia "Volo della Gabbianella" di Ortovero

Il dolore del titolare: "Più che il danno economico brucia quello morale"

Furto alla casa famiglia "Volo della Gabbianella" di Ortovero

Furto in nottata presso la casa famiglia "Il Volo della Gabbianella" di Ortovero.
I ladri sono entrati dalla finestra della dispensa e si sono recati a colpo sicuro verso il loro obiettivo: hanno forzato la serrandina dove si trova il fondo cassa della casa famiglia, i piccoli risparmi dei ragazzi e i loro oggetti d'oro e d'argento, regali dei battesimi e delle comunioni, portando via tutto.

L'amarezza traspare dalle parole di Ciro De Furia, il titolare della struttura: "Il danno economico non è gravissimo, ma quello morale è grande, soprattutto per i più piccoli. Penso per esempio a Camilla, che a maggio di quest'anno all'età di 10 anni ha voluto battezzarsi e fare la prima comunione insieme a tutta la grande famiglia della Gabbianella. Tutti i suoi regali, braccialetti collane ecc. sono stati rubati".

Ci racconta De Furia: "Purtroppo in questo periodo Ortovero è colpita da un'ondata di furti, ma noi in 10 anni di storia non eravamo mai stati colpiti e ci illudevamo che anche i ladri, sapendo che cos'è una casa famiglia, avessero in qualche modo una loro etica e una loro morale".

Conclude De Furia: "Il danno è lì, nella visione della fiducia che i piccoli hanno verso il mondo dei grandi ed il mondo fuori dalle mura di casa. Insegnare l'amore, la tolleranza, la fiducia, la positività è credo fra gli obbiettivi più ambiziosi e difficili per un genitore ed un educatore, soprattutto quando il marcio del mondo ti tocca così da vicino. Ovviamente risarciremo i ragazzi di tasca nostra, faremo in modo che nessuno di loro debba accusare la mancanza di nulla; ma il danno interiore, quello rimane".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore